|

Accesso Utente

Ultimissime :

Ariano - Neve in città, Aci e Guida la tua Vita contro macchina amministrativa e protezione civile comunale

di , Venerdì, 02 Gennaio 2015

Neve in città, non si placano le polemiche degli ultimi giorni. Alberto Scaperrotta, delegato dell’Aci di Ariano Irpino e presidente di Guida la tua vita, in una lettera aperta che sarà consegnata all’intero consiglio comunale in occasione della prossima riunione dell’assise cittadina, in programma il 7 gennaio, sottolinea l’inefficienza della macchina amministrativa, a ridosso del Capodanno, e l’insussistenza dei gruppi di protezione civile, che a suo dire, avrebbero dovuto garantire una presenza capillare e significativa sul territorio.

“Ariano dovrebbe essere abituata a gestire la neve e invece è andato in scena uno spettacolo ridicolo. Pochi centimetri hanno paralizzato la città, con disagi notevoli per gli automobilisti e per l’ospedale, e  danni per i ristoratori, che a causa della neve e delle relative disdette delle prenotazioni hanno visto drasticamente diminuire gli introiti derivanti dal cenone di San Silvestro”, attacca Scaperrotta, che poi rincara la dose:

“Chi doveva gestire l’emergenza? Tuttavia, più che di emergenza si dovrebbe parlare, in un paese come Ariano, di normale amministrazione. C’è un assessore, un consigliere che si occupa di protezione civile? Cosa ha fatto in questi giorni? Un’eventuale emergenza si gestisce anche con l’attivazione di un numero verde per fornire informazioni ai cittadini, con una rete efficiente di coordinamento tra comune, vigili urbani e protezione civile. In tutto questo i consiglieri di minoranza cosa hanno fatto? Come promotori di progetti sulla guida sicura, più volte, inoltre, abbiamo strigliato gli automobilisti indisciplinati che si mettono al volante senza il necessario equipaggiamento da neve, ricordando quali sono le norme per una corretta viabilità in queste circostanze. Ci sono stati controlli da parte dei vigili urbani per far rispettare le norme sulla sicurezza stradale?”.

Scaperrotta, poi, lancia una proposta all’amministrazione comunale:

“Perché non fare convenzioni con gli agricoltori delle diverse zone di Ariano affinché nel periodo da ottobre a marzo siano responsabili della pulizia delle strade e in caso di neve garantiscano un pronto intervento con i loro mezzi agricoli?”.


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;