|

Accesso Utente

Ultimissime :

AIFF, successo ed entusiasmo per l’apertura della kermesse

di , Venerdì, 01 Agosto 2014

Taglio del nastro per Ariano International Film Festival. Ieri pomeriggio conferenza stampa d’apertura del festival presso la sala azzurra dell’hotel Incontro.

Alla presenza di ospiti e giuria (Franco Oppini, Ada Alberti, Angelo Bassi, Lucia Di Spirito, Franco Mariotti, Alfio Bastiancich, Fabio Mereghetti, Blasco Giurato, Nino Celeste, Gianfrancesco Lazotti, Giuseppe Ferlito, Enrique Del Pozo, Raffaello Balzo, Giuseppe Zeno, Tomas Arana, Aurelio Grimaldi, Guendalina Zampagni, Tiziana Luxardo, Sandro Iovine), Annarita Cocca e lo staff di Rai.Co onlus hanno illustrato il programma della seconda edizione della kermesse cinematografica.

Significative le parole del presidente di giuria Franco Oppini, che ha sottolineato quanto poco venga fatto dalle istituzioni e dalla politica per sostenere la cultura, il cinema e festival di grande qualità come Ariano International Film Festival.

Apprezzamenti all’indirizzo di Annarita Cocca da parte della madrina del festival, Ada Alberti, che ha rimarcato con garbo e intelligenza, l’importanza dell’arte e di manifestazioni come Ariano International Film Festival, per la crescita culturale dei giovani e del territorio.

Il produttore Angelo Bassi e il regista Gianfrancesco Lazotti hanno invitato all’ottimismo, certi che una manifestazione di tale portata e spessore sarà destinata a crescere e ad ottenere i riconoscimenti e il sostegno che merita.

Lucia Di Spirito, nota giornalista di ‘Tv Sorrisi e Canzoni’ ha elogiato Annarita Cocca; in un’ottica televisiva e di richiamo per il grande pubblico, quale scelta migliore di avere nel parterre della manifestazione gli attori protagonisti de ‘Il Segreto’, soap opera spagnola molto seguita? Tiziana Luxardo e Sandro Iovine hanno parlato dell’evoluzione della fotografia e del momento editoriale delicato che, al pari di giornalisti e altri artisti, vivono anche i fotografi di professione.

Tomas Arana, lo ‘scugnizzo di San Francisco’, come ama definirsi, protagonista del kolossal ‘Il Gladiatore’ e di pellicole di successo, ha spronato gli organizzatori del festival ad andare avanti, a puntare sulla qualità, apripista per futuri finanziamenti e catalizzatrice dell’interesse da parte delle istituzioni. La serata di gala del festival è stata interamente dedicata all’attore statunitense, che ha ricevuto un premio alla carriera.

Arana ha parlato amabilmente delle sue origini, del suo amore per l’Italia e in modo particolare per Napoli, dove ha mosso i primi passi nel mondo del cinema e del teatro e ha raccontato aneddoti e curiosità della sua lunga carriera.

Dopo il dibattito con l’attore, condotto da Antonio Perna con la presenza di Raffaella Modugno, la serata si è conclusa con la proiezione del film ‘Il Gladiatore’.

Questa mattina Arana è stato protagonista di un workshop di recitazione presso la sala pastorale San Francesco.

GUARDA TUTTI I VDEO SU AIFF TV


Commenti


Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!