|

Accesso Utente

Ultimissime :

Campionato Calcio a 5 OVER 35 - 23^ giornata

di , Martedì, 12 Febbraio 2019

  • COSTRUIRE (azzurri) - ASSO DI CUORI (gialloblu) = 2-2

23.a giornata del Campionato Over 35-Ariano. Il primo dei due match giocato al campo “La Maddalena” è stato bello, combattuto e avvincente fino all’ultimo istante di gioco. Alla fine è venuto fuori un pareggio per 2-2. Partono bene gli azzurri che costruiscono più gioco offensivo e vanno in vantaggio con un destro al fulmicotone di Christian Paone. Nulla da fare per il sempre positivo Maurizio De Iesu. I gialloblu non si perdono d’animo e recuperano il punteggio con una rete del jolly Antonio Lo Conte. Nella ripresa succede praticamente di tutto. Costruire fallisce un rigore con Fabio Cerino, che poco dopo colpirà anche un palo clamoroso. Serata decisamente sfortunata per il numero 8 di Costruire. Gli azzurri tornano in vantaggio con il solito Paone, che segna su un tiro libero. La concessione di questa punizione da parte dell’arbitro scatena un po’ di polemiche, che porterà ad un lungo recupero. Ad ogni modo Asso Di Cuori trova la forza per pareggiare, con un gol del capitano Raimondo Panza. Destro preciso che non lascia scampo ad Antonio De Gruttola. Nel finale Aldo Dodaj ha il pallone della vittoria tra i piedi, ma a tu per tu con De Gruttola litiga con il pallone e non riesce a concludere. E pareggio fu. 

Migliore in campo Costruire: Christian Paone. Una doppietta, tanta corsa sulla fascia e molto altro per il Forrest Gump in casacca arancione. La prima rete segnata è degna dei migliori palcoscenici calcistici, anche perché lascia immobile un ottimo portiere come Maurizio De Iesu. Nel secondo tempo è bravo anche a trasformare un tiro libero, poi è la traversa a dirgli di no sempre su calcio franco. Per la prestazione offerta forse avrebbe meritato di festeggiare con una vittoria, ma alla fine un punto è sempre meglio di niente. Continui così e le soddisfazioni personali e di squadra non mancheranno. 

Migliore in campo Asso di Cuori: Antonio Lo Conte (jolly). Nei gialloblu ci sono tre omonimi, ma lui si distingue non solo per la lunga coda di cavallo. Soprattutto per un gol segnato, tanti recuperi difensivi e generosità da vendere in ogni zona del campo. Più sfortunato che colpevole in occasione del rigore assegnato a Costruire, lotta fino all’ultimo respiro. Nota di merito in più perché non si lascia coinvolgere dal nervosismo che invade il campo da gioco nel secondo tempo. Bravo, davvero bravo. 


  • BAR REGINA( rossi) – CARDITOGOMME (azzurri) = 5-1

Nel secondo match della serata è scesa in campo la capolista Bar Regina, contro Carditogomme. Si sono imposti i rossi per 5-1, giocando una delle migliori partite fino ad ora nel torneo. Gli azzurri erano privi di Raffaele De Stefano, pedina fondamentale nello scacchiere di capitan Sicuranza e compagni. Partono subito forte quelli di Bar Regina, che sbloccano il risultato con un sinistro di Nicola Savignano reso imparabile da una deviazione fortuita. I rossi raddoppiano con Alessandro Gargiulo, destro secco che batte l’incolpevole Michele De Stefano. Gli azzurri tornano in partita con un gol di Luigi Della Paolera, delizioso cucchiaio di sinistro a battere Fabrizio Solmita in uscita. Il tempo si chiude con la zampata di Gianfranco Iannarone, sempre abile a farsi trovare pronto sotto porta. Nel secondo tempo Bar Regina controlla piuttosto agevolmente il match. Aldo Molinario francobolla quasi alla perfezione Giuseppe Santoro In modo pressoché naturale arriva la doppietta personale di Alessandro Gargiulo, che chiude praticamente la partita con qualche minuto di anticipo. Nel finale arriva la soddisfazione personale per Michele Lo Conte, che segna un bel gol coronando un ottimo contropiede. Bar Regina che resta quindi capolista solitaria del torneo. Nella partita disputata al Palazzetto dello Sport vittoria per Essedi Point, 6-3, nei confronti di Sportizzare. Rinviati gli altri incontri per maltempo. 

Migliore in campo Bar Regina: Michele Lo Conte.  Se i rossi sono primi in classifica il motivo è anche perché ognuno da il suo contributo. Questa volta si vuole premiare Lo Conte che incarna alla perfezione lo spirito con cui si deve affrontare il torneo. Impegno massimo nei minuti in campo, spirito di squadra e sorriso al fischio finale. Per quanto riguarda il campo offre il solito appoggio ai compagni, sempre puntuale nelle chiusure difensive e nel finale trova la gioia del gol personale festeggiato da tutta la squadra. Segno anche questo tangibile di quanto Michele Lo Conte sia apprezzato dal resto dei compagni. Per il resto ottime prestazioni dei vari Molinario, Savignano e Gargiulo. Se continuano così sarà dura tirarli giù dal primo posto. Molto dura. 

Migliore in campo Carditogomme: Antonio Cuoco. Affrontare le mareggiate rosse di Bar Regina non è facile per niente. Lui ci prova a non perdere mai la bussola. Ma più che Johnny Depp nei panni del pirata Jack  Sparrow sembra più Russel Crowe in Master and Commander, dovendo navigare nei mari in tempesta della partita. In difesa fa ripartire piuttosto bene l’azione dei suoi, ma può poco sui gol subiti. Nel finale tenta di dare una mano in avanti, ma è troppo tardi e la sconfitta è inevitabile. Coraggio, arriveranno serate migliori per il Richard Gere di via Petrara. 

Immagine di Cittadiariano.it


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;