|

Accesso Utente

Ultimissime :

Campionato Calcio a 5 OVER 35 - 24^ giornata

di , Martedì, 19 Febbraio 2019

  • ROYAL INN (Blu) – I MASCHI E LE FEMMINE (azzurri) = 3-4

24.a giornata del  Campionato Calcio Over 35  - Ariano. Sono due i match disputati al campo “La Maddalena” nella serata di lunedì 18 febbraio. Nel primo i Maschi e le Femmine hanno battuto per 4-3 Royal Inn, in una partita che si è decisa negli ultimi istanti di gioco. I Maschi e le Femmine schierano il jolly Stefano Santosuosso al posto dell’infortunato Giuseppe Corsano. Partono meglio gli azzurri che vanno in vantaggio con un gol di Aldo Catucci. E’ Mario De Gruttola, al rientro dopo diverse settimane di stop, a pareggiare con un bel destro che non lascia scampo a Vincenzo Scrima. Neanche il tempo di esultare che ancora Catucci, da vero rapinatore d’area, riporta in avanti i suoi. Il secondo tempo si apre con il gol del pareggio di Royal Inn, lestissimo Cocca ad intervenire su un tiro-cross di De Gruttola. I Maschi e le Femmine reagiscono e si riportano in vantaggio con Vincenzo Bruno, bravo a chiudere in rete una bella azione corale dei suoi. Royal Inn non si abbatte e con Fabio Grasso, su punizione, trova il terzo pareggio della serata. Quando il match sembra poter consegnare un punto ciascuno, ecco l’episodio che cambia le sorti della contesa. Su una mischia nei pressi di Scaglione è sfortunato Carmine Cardinale a deviare il pallone nella propria porta, ingannando Filippo Scaglione. Con questa vittoria i Maschi e le Femmine salgono a quota 45, mentre Royal Inn resta fermo a 24.

Migliore in campo Royal Inn: Mario De Gruttola. Onora al meglio il numero che porta sulle spalle,il 10, giocando una gran partita. Assente da oltre un mese segna un gran gol, ne sfiora altri e manda in rete il compagno Cocca. Sbuffa calcio per tutta la partita, mettendo in campo la grinta necessaria per dare la scossa ai compagni nei momenti difficili. Guadagna molte punizioni, dando sempre la sensazione di essere un pericolo costante per la difesa avversaria. Nel finale sopraggiunge un po’ di stanchezza ed è un po’ meno lucido nelle giocate offensive. Se continua così arriveranno risultati migliori per lui e la squadra. Garantito. 

Migliore in campo i Maschi e le Femmine: Aldo Catucci. Alto e dinoccolato sembra Tore Andre Flo, attaccante norvegese degli anni ’90. E’ uno dei migliori realizzatori dei torneo e anche contro Royal Inn fa capire il perché. Sempre pronto sotto porta a infilare la porta avversaria, ma anche prezioso in fase di ripiegamento. Non si risparmia per i 60 e oltre minuti di gioco. Segna due gol, ne sfiora altri. Con Antonello Lo Conte forma una coppia ben affiatata che sta trascinando in alto gli azzurri di capitan Alessandro Grasso. Anche nell’azione decisiva è nei pressi della porta a mettere pressione agli avversari. E il risultato finale lo premia. 


  •  X5G (verdi)  - Box Pneumatici (gialli) = 2-4

Il secondo match del campo “La Maddalena” ha visto la vittoria dei gialli, ma la partita è rimasta in bilico fino agli ultimi minuti di gioco. X5G schiera due jolly: Claudio Saracino e Claudio De Vitto al posto degli infortunati Luca Grasso e Dino Solmita. Pronti via e Massimo Melito segna subito per i gialli, da pochi passi. I verdi non ci mettono molto a reagire e vanno in rete con Antonio Caro, pronto a raccogliere una corta respinta di Luciano Grasso. Il primo tempo si chiude con il gol di Alfredo Catucci, che riporta in vantaggio Box Pneumatici. Nel secondo tempo è Alessio Caso ad andare a segno per i verdi, coronando al meglio un’azione di squadra davvero pregevole. A questo punto Box Pneumatici aumenta la pressione, trovando sempre un Tino De Paola in versione Superman. E’ ancora Alfredo Catucci a spezzare l’equilibrio e a regalare il vantaggio ai suoi. X5G protesta per un possibile fallo di mano in area di rigore, ma per l’arbitro non ci sono gli estremi per il penalty. Il match viene chiuso da una bordata del solito Catucci che piega le mani a De Paola e porta i 3 punti ai gialli. Con questa vittoria Box Pneumatici si porta a25 punti, mentre X5G resta fermo a 35. 

Migliore in campo X5G: Antonio Caro. E’ il polmone della squadra. Corre su e giù per il campo cercando di dare sempre una mano ai compagni. Segna il primo gol dei verdi della serata, ne sfiora qualcun altro cercando di non far pesare l’assenza di Dino Solmita. Con l’andare dei minuti arretra il raggio d’azione, dando sempre sponda ai compagni in difficoltà. Getta il cuore oltre l’ostacolo, ma non basta per evitare la sconfitta. Menzione d’onore per Tino De Paola: prima o poi aspettiamo che si tolga il completo da portiere per far vedere che indossa una tuta da supereroe. 

Migliore in campo Box Pneumatici: Alfredo Catucci. I muscoli del capitano cantava De Gregori in una canzone di qualche anno fa. Lui mette in campo quelli, ma anche piedi e qualità. Fa il pendolo tra difesa e attacco, non facendo mai scendere di un dito l’intensità della sua prestazione. Comincia bene e finisce meglio, con un destro dalla distanza che fa secco anche un ottimo portiere come De Paola. In mezzo tanta roba, molta qualità nelle giocate, falli guadagnati e qualche arrabbiatura con i compagni che ci può stare. Soprattutto se il risultato finale è la vittoria della squadra. Meritata, come la palma di migliore in campo in assoluto per lui. 

Immagine di Cittadiariano.it
Immagine di Cittadiariano.it
Immagine di Cittadiariano.it
Immagine di Cittadiariano.it

Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;