|

Accesso Utente

Ultimissime :

Campionato Calcio Over 35 Ariano – Le Coppe (9 maggio 2019)

di , Venerdì, 10 Maggio 2019

Nella serata di giovedì 9 maggio al campo “La Maddalena” si sono disputati due incontri.

 

Royal Inn (blu) – Vanidad (fucsia) = 4-6

 

Vanidad è la prima finalista della Coppa Ariano del Campionato Over 35 Ariano. I fucsia di capitan Renato Cardinale si sono imposti anche nel match di ritorno, per 6-4, dopo aver vinto per 7-5 l’andata. E’ Manuele Salamone a portare in vantaggio Vanidad, poi il raddoppio arriva con uno sfortunato autogol di Mario Carchia. E’ Romeo Bruno ad accorciare le distanze per i blu di capitan Carmine Cardinale. Nel secondo tempo arriva la doppietta di Andrea Petrillo, seguito dalle reti di Salamone e Lorenzo Tiso. Nel finale arrivano le reti di Royal Inn a firma di Francesco Cocca, Carchia e Fabio Grasso a dare la dimensione esatta al punteggio.

 

Migliore in campo Royal Inn: Carmine Cardinale. E’ uno dei veterani del Campionato Over 35 Ariano. Una delle anime del torneo. Un premio questo a tutta l’annata giocata da “Tardelli”, che non si risparmia mai in campo e fuori. Il calcio vissuto come passione pura e genuina. Un esempio per tutti che quelli che partecipano al torneo e non solo. L’avventura della sua squadra finisce qui per questa stagione, ma la sua continuerà ancora. Statene certi. Complimenti.

 

Migliore in campo Vanidad: Manuele Salamone. “Tritolo Puro” è il fulcro della sua squadra. Comincia la manovra dalla difesa e spesso va alla conclusione. Segna due gol, provoca un autogol e offre anche ottime giocate dal punto di vista tecnica. Per chi segue costantemente il torneo non è una sorpresa. Salamone guida i suoi compagni e ora si appresta a giocarsi la finale contro Essedi Point. Il match si giocherà giovedi 16 maggio, in partita unica. Ci sarà da divertirsi. Ancora.

 

Asso di  Cuori (blu) – I Maschi & le Femmine (azzurri): 2-1

La prima semifinale della Coppa Italia ha mantenuto le promesse della vigilia. Match bello, teso ed equilibrato che lascia tutte le opzioni aperte per il ritorno. Asso di Cuori segna due gol nel primo tempo con lo scatenato Aldo Dodaj, autore di una doppietta. Nel secondo tempo è Aldo Catucci a rispondere parzialmente, con un gran destro che piega le mani a Maurizio De Iesu. La ripresa continua sui binari dell’equilibrio. Qualche rimpianto in più per Asso di Cuori, che ha sfiorato più volte il tris. Nell’altra semifinale pareggio per 4-4 tra Bar Regina e Pizzeria Oasi. I due incontri di ritorno si giocheranno lunedì prossimo, 13 maggio, al campo “Guido Ciccarelli” presso La Tartaruga.

 

Migliore in campo Asso di Cuori: Aldo Dodaj. “The Gol Machine” gioca una grandissima partita: segna due gol, colpisce pali e tiene costantemente in ansia la difesa avversaria. A volte pecca in generosità commettendo qualche fallo di troppo. Ma ad un oche segna in continuazione glielo si perdona. Nel secondo tempo la sua prestazione cala lievemente, ne sono prova un paio di occasioni sprecate non da lui. Poco toglie però alla sua prova, decisamente da grande bomber. Fatto che ha confermato dall’inizio del torneo. E, come sempre nel calcio, chi ha la polvere spara.

 

Migliore in campo i Maschi e le Femmine: Vincenzo Scrima. Il miglior attacco del Campionato Over 35 Ariano stavolta deve ringraziare “Penna Bianca”, che ha salvato più volte la sua porta dal subire altri gol. Una sconfitta di misura è assolutamente recuperabile nel match di ritorno. Scrima ingaggia un duello con Dodaj e company e spesso ne esce vincitore. Una prestazione quasi impeccabile. Sui gol subiti c’era poco da fare e per il resto della partita ha salvato in più di un’occasione i compagni. Decisivo.


Commenti


Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;