|

Accesso Utente

Ultimissime :

Campionato Over 35 Ariano – Le Coppe

di , Venerdì, 17 Maggio 2019

Finale Coppa Ariano: Vanidad (fucsia) – Essedi Point (verdi) = 3-2

Ultima serata del Campionato Over 35 Ariano. Giovedì 16 maggio al campo “Guido Ciccarelli” presso La Tartaruga si sono disputate le finali della Coppa Ariano e della Coppa Italia. Per quanto riguarda la prima c’è stata la vittoria di Vanidad su Essedi Point. Partono bene i verdi, orfani del capitano Angelo Massaro, che vanno in vantaggio con Emiliano Giorgini. Poco dopo arriva il pareggio di Vanidad con un tocco sotto porta di Andrea Petrillo. Essedi Point ancora avanti con gol di Nicola Petrillo. In chiusura di tempo pareggio dei fucsia con Manuele Salamone, come sempre tra i migliori dei suoi. Nel secondo tempo il vantaggio di Vanidad è firmato da Lorenzo Tiso. E’ il gol che decide il match e che porta la Coppa Ariano a Vanidad. Complimenti.

 

Migliore in campo Vanidad: Renato Cardinale. “Time Machine” è autore di una prestazione praticamente impeccabile in difesa. Il capitano è concentrato per tutti i 60 minuti e lascia le briciole a Giorgini e compagni. Imposta il gioco da dietro, infondendo sicurezza ai compagni tutti autori di una prestazione più che buona. Corona così un torneo giocato ad alto livello. Come tanti altri è un esempio di come si debba stare dentro e fuori su un campo di calcio. Non da ieri, non dall’altro ieri. Ma da sempre.  Menzione anche per Lino Ferrarelli, che gioca un grande match in porta.

 

Migliore in campo Essedi Point: Emiliano Giorgini. “L’arciere” dei verdi gioca una partita molto generosa, cercando di dare una mano ai compagni in ogni zona del campo. Segna un gol, ne sfiora altri e nel finale però si deve arrendere alla maggiore solidità di Vanidad. Come Renato Cardinale anche lui è un punto di riferimento dentro e fuori dal campo per compagni e avversari. Menzione anche per Antonio Tedeschi, certamente tra i migliori portieri nel Campionato Over 35 Ariano.

 

Finale Coppa Italia: Bar Regina (rossi)-Asso di Cuori (blu) = 4-0

 

I più forti sono loro.  Bar Regina, dopo aver vinto il Campionato Over 35 Ariano, vince anche la Coppa Italia. I rossi di capitan Aldo Molinario soffrono nei primi minuti, con Asso di Cuori che colpisce due legni con Tony Lo Conte e Aldo Dodaj. Poi però il gol spartiacque del match è quello segnato da Nicola Savignano su punizione. Poco dopo arriva il raddoppio di Alessandro Gargiulo. Il secondo tempo si apre con la doppietta di Gianfranco Iannarone, che in pratica chiude il match con 20 minuti di anticipo. Asso Di Cuori spreca un tiro libero con Tony Lo Conte, ben parato da Fabrizio Solmita. Bis per Bar Regina, i più forti per quest’anno sono loro. Complimenti.

 

Migliore in campo Bar Regina: Fabrizio Solmita. “The Wall” festeggia al meglio il compleanno, auguri, blindando la sua porta dagli attacchi avversari. Il numero 1 dei rossi prodigioso in un paio di occasioni, oltre a parare un tiro libero che avrebbe potuto riaprire in qualche modo il match. Conferma di essere uno dei migliori portieri del Campionato, forse il migliore, lasciando immacolata la sua porta. Grazie anche ad una difesa sempre attenta e arcigna, ben comandato da “Capitan America” Aldo Molinario. Bravi.

 

Migliore in campo Asso di Cuori: Tony Lo Conte. “Tiro Mancino” gioca una partita di grande impegno, come sempre. E’ quello che nella squadra del presidente Bruno Sebastiano fa da raccordo tra i vari reparti. Ci prova, ci prova sempre ma trova una difesa del  Bar Regina molto concentrato. Nel secondo tempo è tra gli ultimi ad arrendersi. Sbaglia un tiro libero, ma lo fa solo chi li tira. Bravo lo stesso e appuntamento all’anno prossimo.


Commenti


Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;