|

Accesso Utente

Ultimissime :

Convegno: “Scoperta e rivalutazione degli antichi mestieri”

di , Martedì, 01 Novembre 2016

L’Istituto d’Istruzione Superiore “Giuseppe De Gruttola” di Ariano Irpino, in collaborazione con il Lions Club di Morra De Sanctis e l’Accademia dei Dogliosi, ha organizzato, presso la sede di via Villa Caracciolo, il Convegno dal titolo “Scoperta e rivalutazione degli antichi mestieri”.

All’evento, tenutosi questa mattina alle ore 11.00, hanno preso parte gli studenti delle classi dell’Istituto con sede in via Villa Caracciolo (indirizzo chimico, elettrico, meccanico ed agrario) di Ariano I.

Ad introdurre i lavori sono stati il Dirigente Scolastico, prof. Pietro Petrosino, Michele Ceres, past presidente del Lions Club di Morra De Sanctis Alta Irpinia, e Aurelio Bellucci, presidente del Lions Club di Ariano I. 

Interessanti e significativi gli interventi di Dora Garofolo, coordinatrice distrettuale del service, e di Fiorentino Vecchiarelli, presidente dell’Accademia dei Dogliosi di Avellino. Ha moderato i lavori la scrittrice Vera Mocella.

Durante l’incontro, dove gli stessi studenti dell’Istituto professionale, coordinati dalla professoressa Tucci, sono stati attivamente coinvolti descrivendo alcuni dei più significativi antichi mestieri, più volte è emerso il concetto che parlare oggi di antichi mestieri significa effettuare un tuffo nel passato per ripensare il futuro. Purtroppo, essi sono stati soppiantati dalle nuove tecnologie. In realtà, la società attuale ha ancora bisogno di artigiani e non solo di laureati, dediti con passione ai “mestieri di una volta”. C’è bisogno, in altri termini, di un’arte fatta di mano e di mente, che faccia “lavoro intellettuale e manuale”.

L’auspicio da iniziative come quella tenutasi stamattina al De Gruttola di Ariano è che possano essere salvaguardate e rilanciate lavorazioni artigianali di antico prestigio e, nel contempo, possano nascere sempre più opportunità professionali che, pur nel rispetto della tradizione, colgano ed esprimano la capacità di reinterpretare il passato attraverso le tendenze culturali ed estetiche del presente. 


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;