Nebbia | 3°C

Accesso Utente

Ultimissime :

Emergenza idrica, nessuna responsabilità del Comune. L’Amministrazione si è attivata per mitigare i disagi

di , Martedì, 20 Giugno 2017

L’Amministrazione Comunale di Ariano Irpino sta seguendo attentamente l’evolversi dell’emergenza idrica. Alle sospensioni di questi giorni si sono aggiunte le rotture di tre condotte principali, due delle quali sono state già riparate.

Il primo guasto si è verificato a Melito Irpino. Successivamente a Gesualdo, in contrada Simeone. Un terza rottura c’è stata questa notte, sempre nel territorio del Comune di Melito, ed ha interessato l’adduttrice che si trova lungo la strada che collega con Ariano.

In quest’ultimo caso i tecnici e gli operai dell’Alto Calore Servizi stanno lavorando senza soste per cercare di riparare il danno. Il guasto è stato determinato dalla pressione dell’acqua non appena è stata ripristinata la fornitura interrotta ieri.

E’ questa l’occasione per sottolineare ancora una volta che le condotte principali sono gestite dall’Alto Calore Servizi e non dall’Amministrazione Comunale.

Il Comune, in ogni caso, sta fornendo il massimo supporto alla Casa Circondariale, all’Ospedale Frangipane, agli istituti scolastici e agli uffici pubblici, dove gli addetti del Municipio stanno distribuendo l’acqua per cercare di mitigare i disagi. L’Amministrazione Comunale ha allertato la Protezione Civile per dare sostegno alla popolazione con un’autobotte certificata per distribuire acqua potabile.  

In mattinata è stata inviata anche una nota alla Prefettura di Avellino.

Le sterili polemiche e le accuse all’indirizzo dell’Amministrazione Comunale Arianese sono destituite di ogni fondamento. Altre ricostruzioni circa le responsabilità dell’Ente sono del tutto fantasiose e non rispondono al vero.


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;