|

Accesso Utente

Ultimissime :

I Nostri Angeli. In ricordo dei giovani arianesi defunti, un gesto di solidarietà per i bambini con il retinoblastoma

di , Martedì, 12 Marzo 2019

Care mamme di Ariano Irpino e caro Don Raffaele, vi scrivo perché vorrei regalarvi un sorriso... grazie per aver voluto onorare insieme a noi il ricordo dei vostri cari figli.


Grazie per aver voluto ricordare e condividere con noi la felicità dei momenti passati insieme a loro.

Con la vostra donazione in memoria avete fatto in modo che quella gioia ricevuta in dono dai vostri figli fosse tramandata e potesse viaggiare nel mondo come un regalo per chi ne ha più bisogno.

Un’eredità preziosa che oggi è diventata un vento di speranza che ha soffiato per tutta l’Africa, ridando la vista ai bambini ciechi.

La vostra donazione in memoria dei “vostri Angeli” è un gesto di straordinario valore che è diventato un aiuto concreto ai nostri progetti di prevenzione e cura della cecità e della disabilità nei Paesi più poveri del mondo.

Vive nella luce e nei miliardi di colori che tanti bimbi nel mondo possono finalmente vedere, nei sorrisi dati dalle cure dei nostri operatori a bambini, mamme, a persone con disabilità, ai più bisognosi. Vive ed è speranza per tante persone nel mondo.

Con la vostra donazione abbiamo potuto operare di retinoblastoma 9 bambini donandogli la vista e, con essa, la concretezza di un futuro fatto di gioco, istruzione e autonomia.

Il retinoblastoma è un tumore maligno oculare che colpisce soprattutto i bambini al di sotto dei 5 anni. Nei Paesi del Sud del mondo, come l’Uganda, a causa della povertà e dell’isolamento i bambini malati rischiano di non ricevere una diagnosi in tempo e arrivano nei nostri ospedali quando ormai è troppo tardi, quando il tumore è già diventato incurabile. CBM da anni lotta contro questo tumore della retina raggiungendo questi bambini nei villaggi, facendo diagnosi tempestive, accompagnandoli in ospedale e assicurando a ognuno di loro le operazioni chirurgiche e la chemioterapia necessarie per fermare il fatale decorso di questa malattia prima che diventi incurabile.prima che sia troppo tardi.

Il ricordo dei vostri figli vivrà nella luce e nei colori di quei bambini che grazie al vostro aiuto saranno operati in tempo offrendo loro un’opportunità, una speranza, un futuro.

Oggi in un villaggio lontano ci sono nove bimbi che hanno una vita nuova grazie a voi che avete saputo trasformare la memoria dei vostri piccoli Angeli che avete tanto amato, in un gesto di solidarietà e amore. Perché nel ricordo c’è ancora e sempre vita. Vita che è sorriso... il loro sorriso, che oggi vi dedichiamo.

Franca Morini, Grandi Donatori, CBM Italia Onlus


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;