|

Accesso Utente

Ultimissime :

I sindaci della Valle Ufita a De Vincenti: "Ora il Patto per l'Irpinia"

di , Giovedì, 01 Dicembre 2016

Dalla richiesta del Patto per l'Irpinia da parte dei sindaci della provincia di Avellino alla proposta di un Polo Unico per gli Autobus formulata dallo stesso sottosegretario De Vincenti. C'è tutto questo nella visita dell'esponente del governo Renzi nel nostro territorio, prima nello stabilimento Iia (ex Irisbus) di Flumeri e poi nella sala consiliare di Grottaminarda con tutti i primi cittadini della zona.

Il sottosegretario è stato in prima linea nelle trattative per la riapertura della fabbrica di Flumeri sotto la nuova insegna dell'Industria Italiana Autobus. Per lui è una scommessa vinta e ha tenuto a sottolinearlo con alcune dichiarazioni che guardano anche oltre. "E' questo uno snodo cruciale della politica industriale del Governo, ma rappresenta anche la ripresa economica della Valle Ufita, dell'Irpinia e del Sud" dichiara. Poi aggiunge che ci sono anche altri progetti come quello del "collegamento con la rete dell'Alta Capacità Napoli-Bari, che sarà importante per irrobustire lo sviluppo dell'area". Tornando, poi, sul tema dello stabilimento Iia, De Vincenti afferma: "Vogliamo migliorare e implementare il parco autobus".

E' toccato poi ai vari sindaci dell'Irpinia prendere la parola nella seconda tappa di giornata dell'esponente dell'esecutivo, l'incontro con i primi cittadini a Grottaminarda. Si è parlato di edilizia scolastica, trasporti, viabilità, turismo, sanità, giustizia e di emigrazione giovanile. La richiesta è quella di un Patto per l'Irpinia, per il rilancio economico dell'area. Il Governo ha dato rassicurazioni in merito. Il lavoro da fare è tanto, ma si può partire da questo bel passo in avanti della riapertura dell'ex Irisbus. 


Commenti


Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!