|

Accesso Utente

Ultimissime :

Il prossimo avversario. San Martino Valle Caudina

di , Mercoledì, 18 Gennaio 2017

Dici Ariano-San Martino e torna in mente lo spareggio di quasi un anno fa. Nella passata stagione, dopo 120 minuti di battaglia e in nove uomini, l'Ariano strappò un pareggio per 2-2 che permise di evitare una clamorosa retrocessione. Alla fine anche i caudini l'hanno evitata, ma passando per le pratiche burocratico-legali del ripescaggio. La sfida arriva in un momento importante per la Vis, reduce da ben due successi consecutivi, entrambi in trasferta. La squadra sembra in crescita e deve dare continuità ai suoi risultati per allontanarsi definitivamente dalla zona play out. Zona rossa che, invece, vede coinvolto il San Martino, alla pari con Comprensorio Miscano e Artemisium, a -4 dalla salvezza.

Così all'andata. Il match di andata è un'altalena di emozioni al "Pignatelli" di San Martino. L'Ariano (ancora con Catullo in panchina) ribalta l'iniziale svantaggio grazie alle prime reti in campionato di Capodilupo e di Del Vecchio (su rigore) e va al riposo in vantaggio. Nella ripresa, però, si scatena la furia di Fruggiero (già in rete per l'1-0). Il bomber biancorosso controribalta le sorti del match, che finisce 3-2.

Ultimo precedente. L'ultima sfida giocata al "Renzulli" tra le due formazioni è proprio il play out della passata stagione, terminato 2-2 ai supplementari, con le reti arianesi di Lo Conte e Jonathan. Il pari valse la salvezza sul campo, mentre i caudini hanno dovuto far affidamento al ripescaggio. Escludendo gli spareggi, in regular season, l'ultimo precedente in terra arianese risale sempre alla passata stagione in Promozione. Era la penultima di andata e vinse l'Ariano per 2-0 con doppietta di Lo Conte.


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;