|

Accesso Utente

Ultimissime :

Il Vescovo D’Alise lascia la Diocesi. Il messaggio del Commissario Nuzzolo

di , Martedì, 13 Maggio 2014

Cerimonia di saluto, in Cattedrale, di S.E. il Vescovo Mons. Giovanni D’Alise che lascia la Diocesi. Il messaggio del Commissario Nuzzolo.

“Siamo qui oggi, in questa splendida Cattedrale, per rivolgere il nostro saluto a Sua Eccellenza il Vescovo Mons, Giovanni D'Alise che, dopo 10 anni di intenso Ministero Pastorale lascia la sua amata Diocesi di Ariano- Lacedonia, per assumere la guida della Diocesi di Caserta.

Un incarico  prestigioso, di grande responsabilità, motivo di orgoglio, che ci fa, per un verso, gioire poiché è un premio alle sue capacità ed alla sua esperienza episcopale, ma dall'altro ci rattrista molto poiché il distacco per la comunità, che tanto lo ha amato, è forte e sofferto.
Personalmente, anche se sono qui ad Ariano  in qualità di Commissario Straordinario da soli 8 mesi, ho avuto sin da subito la possibilità di conoscere ed apprezzare le doti umane e di guida spirituale di Mons. D'Alise, in particolare in occasione della Visita Pastorale, che ha rappresentato per la comunità  uno dei momenti più alti e significativi non solo della vita religiosa, ma anche della vita sociale per aver rafforzato il rapporto sinergico che deve unire le istituzioni verso i valori più profondi della solidarietà e della tolleranza.

Una presenza, quella di Monsignor D'Alise, che ha guardato sempre con attenzione ai bisogni delle famiglie, dei giovani. Una presenza sul territorio che ha ascoltato come un padre benevolo e premuroso, che ha portato tra la gente la parola di Dio utilizzando i mezzi più moderni di comunicazione. Una guida spirituale indispensabile alla crescita sociale di questa Città.

Per questo non è semplice, in questo momento, riuscire a trasferire e a dare spazio a tutte le emozioni che attraversano ciascuno di noi, ma credo che la riconoscenza e la gratitudine dell'intera comunità che è qui oggi per renderLe omaggio ed esprimerLe il proprio ringraziamento, sia la vera testimonianza del suo eccellente operato, svolto sempre al servizio del prossimo e per il bene comune,  fatto di rapporti cordiali e di amicizia, fondato sull'attaccamento alla fede cristiana, aperto ai temi sociali e alla solidarietà.

E' per questo che oggi dobbiamo tutti far tesoro dei valori trasmessi, affinché quanto di buono avviato non si disperda inutilmente, ma continui ad essere alla base del nostro impegno sociale per promuovere quella solidarietà e fratellanza necessaria a far crescere sempre più il bene comune con l'auspicio di poter restituire ai giovani la speranza e sognare ancora.
Dunque a nome mio e di tutta la Città di Ariano Irpino che mi onoro di rappresentare in questo momento, rivolgo il  più sentito e caloroso saluto di ringraziamento a Sua Eccellenza il Vescovo Monsignor Giovanni D’Alise per tutto quanto ha donato a questa Diocesi e formulo i più fervidi Auguri per il Suo nuovo Ministero Episcopale, nella certezza che ricorderà per sempre la comunità di Ariano per il senso di accoglienza, di generosità e di amore della sua gente.
Grazie di tutto. Ci mancherà molto”.

Il Commissario Straordinario        
Vice Prefetto, dott.ssa Elvira Nuzzolo 


Commenti


Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!