|

Accesso Utente

Ultimissime :

Incidente A16 - 39 morti e 9 feriti il bilancio finale

di , Lunedì, 29 Luglio 2013

Trentanove morti, 9 feriti. È questo l’ultimo bilancio dell’incidente avvenuto ieri in tarda serata sull’A16 Napoli-Bari. Dei 39 morti, 35 sono stati estratti senza vita dall’autobus, due persone sono morte nell’ospedale Moscati di Avellino e due in quello di Solofra, dove erano state ricoverate. Dei nove feriti alcuni sono in gravi condizioni. Tre sono bambini.

Nel luogo dove ieri sera è avvenuto l'incidente la polizia autostradale non ha rilevato segni di frenata da parte dell'autobus. Il mezzo secondo una prima ricostruzione si e' strascinato lungo una barriera di cemento ed ha poi sfondato il guardrail finendo nella scarpata. La polizia sta valutando ogni possibile causa dell'incidente: dal funzionamento dell'impianto frenante del bus all'ipotesi dello scoppio di uno pneumatico formulata da alcune persone fino alla velocità dell'autocorriera.

Ieri sera la Società Autostrade per l'Italia ha riferito che l'autobus prima di finire nella scarpata ha tamponato alcuni veicoli essendo giunto ad una velocità superiore a quella consentita su un cantiere segnalato con i display e con la segnaletica verticale ed orizzontale. La polizia stradale ha sequestrato tutta la documentazione relativa al bus Volvo precipitato.

Secondo quanto si apprende, gli uomini della Polstrada si sono recati nella sede napoletana dell'azienda a cui faceva riferimento il bus e oltre ai documenti relativi al pullman, hanno sequestrato anche i documenti degli altri mezzi della ditta, per verificare che tutto fosse in regola.

Accertamenti tossicologici saranno effettuati sul cadavere dell'autista del bus. I test per verificare l'eventuale presenza di droghe o alcol nel sangue, secondo quanto si apprende da fonti investigative, saranno effettuati attraverso l'analisi dei liquidi biologici.

Omicidio colposo plurimo e disastro colposo: sono questi i due reati ipotizzati dalla Procura di Avellino che sta indagando sull'incidente avvenuto ieri sera sull'A16. L'inchiesta va avanti senza sosta. Accertamenti in corso sia sulle eventuali responsabilità dell'autista, che è morto nell'incidente, sia su eventuali deficit meccanici del bus. Gli inquirenti vogliono verificare anche il corretto segnalamento dei cantieri autostradali presenti nella zona e la qualità tecnica della barriera di protezione che è stata abbattuta dall'autobus. | Ph. PressPhoto


ECCO LA LISTA DEI NOMI - (fonte corriere della sera .it)

Aquarulo Anna - Napoli 15/08/48
Raiola Anna - San Giorgio a Cremano - 8/08/29
Lucignano Giuseppina - Pozzuoli - 13/05/31
Terracciano Alfonso - Pozzuoli - 02/12/45
Parrella Pasquale - Pozzuoli - 14/01/51
Consale Maria Luisa - Napoli - 04/01/50
Iuliano Elisabetta - 20/11/1935
Esposito Gennaro - Pozzuoli - 03/09/1955
Di Paolo Filomena - Pozzuoli - 20/08/63
Artiaco Assunta - Pozzuoli - 24/08/52
Illiano Agnese - Pozzuoli - 06/04/40
Conte Giovanni - Pozzuoli - 10/02/63
Russo Maria Elisabetta - Pozzuoli - 06/05/49
Musto Irene - Pozzuoli - 01/06/39
Ambrosio Immacolata - Napoli - 05/09/58
Rusciano Maria Rosaria - Pozzuoli - 10/08/62
Del Giudice Antonio - Pozzuoli - 21/08/62
Basile Carolina - Pozzuoli - 27/11/55
Caiazzo Luciano - Pozzuoli - 10/06/73
Delle Cave Teresa - Pozzuoli - 22/08/45
Paone Procolo - Pozzuoli - 12/07/29
Testa Salvatore - Pozzuoli - 09/06/25
Caiazzo Ilario - Pozzuoli - 24/04/59
Vallefuoco Biagio - Napoli - 10/06/59
Restivo Teresa - Pozzuoli - 24/08/81
Bruno Salvatore - Casalnuovo - 23/10/46
Iodice Olga - Ponza - 18/01/41
Carannante Maria - Pozzuoli - 28/11/54
Mirelli Anna - Pozzuoli - 10/02/65
Artiaco Gennaro - Pozzuoli - 24/05/39
Illiano Barbara - Pozzuoli - 20/03/50
Del Giudice Simona - Napoli - 17/02/97
Basile Giovanni - Pozzuoli - 21/04/60
Chiocca Raffaela - Pozzuoli - 09/04/41
Rusciano Antonietta - Pozzuoli - 07/02/65


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;