|

Accesso Utente

Ultimissime :

Istituto Giulio Lusi oltre il semplice insegnamento scolastico: progetto "Giochi Studenteschi"

di , Mercoledì, 31 Maggio 2017

L’Istituto Comprensivo Statale Giulio Lusi, quest’anno, ha fatto un lavoro straordinario: insegnare agli alunni valori fondamentali, che vanno oltre i “semplici” insegnamenti che si impartiscono tra i banchi di scuola. 

Grazie al progetto “Giochi Studenteschi”, ha infatti “messo in primo piano la volontà di cooperare per favorire la crescita culturale e civile dei ragazzi coinvolgendoli nelle attività,  anche nella dimensione non agonistica per favorire la loro integrazione e  prevenire il disagio giovanile”. Obiettivo importante, dal momento che oggi non si fa altro che parlare ed assistere a svariate forme di disagio giovanile, appunto.  

L’attività sportiva ha sempre giocato un ruolo fondamentale nella formazione e nel processo educativo dei giovani e dunque il progetto ha sicuramente offerto agli studenti la possibilità di sviluppare il proprio senso civico il controllo dei propri istinti “attraverso il rispetto delle persone, delle regole, dei tempi, e dei ritmi di allenamento, il superamento della insicurezza, l’accettazione della sconfitta nel rispetto degli avversari e la condivisione della gioia con i propri compagni di squadra in caso di vittoria”. In modo particolare, l’educazione motoria è stata di aiuto per creare un ambiente di socializzazione, è stata “polo di attrazione” in particolare per quei giovani che non hanno mai frequentato associazioni sportive.

Le attività di quest’anno hanno previsto il coinvolgimento e la partecipazione di tutte le classi dell'Istituto nello svolgimento delle discipline sportive di Calcio a 5 (maschile) e Pesistica (maschile e femminile).

Sono stati raggiunti diversi obiettivi didattici ed educativi, quali “l’aver costruito un interesse per la pratica sportiva intesa come "pratica di vita" finalizzata alla salute psicofisica dell'individuo sia sotto il profilo fisiologico che relazionale, l’aver affinato le abilità motorie”.

Ha soprattutto reso gli alunni consapevoli delle proprie capacità e possibilità stimolandoli ad una sana competizione. 

I ragazzi che hanno superato le gare tra istituti, preparati ed accompagnati dalla professoressa Maria Di Giulio, si sono poi misurati in competizioni provinciali fino ad arrivare a quelle nazionali, conseguendo i seguenti risultati: 

la squadra femminile di pesistica si è classificata al 3° posto a livello regionale.

Nelle gare “Criterium Regionali Giovanissimi 2017” di pesistica svoltesi il 23 Aprile scorso ad Ariano, un’alunna si è classificata al 1° posto e di diritto è stata ammessa insieme ad un’altra alunna alle Nazionali del 27/28 Maggio a Copertino (LE), dove entrambe si sono distinte aggiudicandosi la medaglia d’argento e sono Tiranno Raffaella e Cesario Melissa rispettivamente delle classi II A e II B della scuola secondaria di I grado.


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;