|

Accesso Utente

Ultimissime :

L'associazione Sante Spine di Ariano protagonista del corteo storico di Scurcola Marsicana

di , Giovedì, 23 Agosto 2018

Il nostro obiettivo è quello di rendere la Rievocazione Storica del Dono delle Sacre Spine un evento in grado di calamitare turisti da ogni parte di Italia. I nostri sforzi sono finalizzati a far crescere sempre più la manifestazione. Ringraziamo il presidente del Centro Studi Culturali Carlo I D’Angiò, dottore Lorenzo Fallocco, per averci ospitato a Scurcola Marsicana nella ricorrenza del 750esimo anniversario della battaglia di Tagliacozzo”, le parole del presidente dell’associazione Sante Spine Giancarlo Sicuranza.

Un gemellaggio tra rievocazioni storiche, una nuova occasione per promuovere fuori dai confini provinciali e regionali una delle più belle manifestazioni dell’estate di Ariano Irpino.

L’associazione ‘Sante’ Spine e gli Araldi della Corona – sbandieratori e musici di Ariano Irpino hanno partecipato a Scurcola Marsicana (AQ), lo scorso 21 agosto, alla XVIII edizione del Corteo Storico ‘Contrade e Borghi’, svoltosi quest’anno nel 750° anniversario della Battaglia di Tagliacozzo.

Quali i fatti oggetto di rievocazione a Scurcola Marsicana? Si ricorda l’arrivo del messo angioino attraverso il quale il re Carlo I D’Angiò chiese aiuto agli abitanti per la battaglia di Tagliacozzo ormai alle porte. Gli abitanti di Scurcola si riunirono in piazza Mercato e decisero e giurarono di essere fedeli al re angioino. La Battaglia di Tagliacozzo, combattuta il 23.08.1268, vide protagonisti Corrado IV di Hohenstaufen (Corradino) e Carlo d’Angiò, i quali, al di là dei rispettivi interessi dinastici e dei loro ideali cavallereschi, si fecero paladini delle fazioni storicamente rivali: i guelfi e i ghibellini.Lo scontro culminò con la vittoria degli Angioini.

Il corteo storico di Ariano Irpino è stato applaudito e apprezzato per gli splendidi costumi della stilista Adriana Monaco, per la meticolosa cura dei dettagli, frutto di un lavoro di approfondimento storico svolto da un comitato scientifico, per l’eleganza del portamento dei figuranti.

“Il nostro obiettivo è quello di rendere la Rievocazione Storica del Dono delle Sacre Spine un evento in grado di attrarre turisti da ogni parte di Italia. I nostri sforzi sono finalizzati a far crescere sempre più la manifestazione.Ringraziamo il presidente del Centro Studi Culturali Carlo I D’Angiò, dottore Lorenzo Fallocco, per averci ospitato a Scurcola Marsicana nella ricorrenza del 750esimo anniversario della battaglia di Tagliacozzo”, le parole del presidente dell’associazione Sante Spine Giancarlo Sicuranza.

Immagine di Cittadiariano.it

Immagine di Cittadiariano.it

Immagine di Cittadiariano.it

Immagine di Cittadiariano.it


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;