|

Accesso Utente

Ultimissime :

Le altre arianesi - Albanese salva lo Sporting al fotofinish. Goleada Real Ariano

di , Domenica, 11 Gennaio 2015

Giornata numero 13 nel campionato di Prima Categoria girone D. Dopo i rinvii della scorsa settimana finalmente tutte le arianesi in campo. La scena principale è oggi dedicata alla sfida salvezza tra Sporting Ariano e Paternopoli. Flash anche sulle gare del Real Ariano (in casa contro il Comprensorio Miscano) e della Manna in trasferta a Bonito.

Sporting Ariano - Paternopoli
ARIANO IRPINO - Termina 1-1 la sfida fondamentale nella corsa alla salvezza in scena nel freddo del "Renzulli". Lo Sporting Ariano sfida il Paternopoli, che si presenta all'incontro da fanalino di coda del campionato alla pari col Bonito. E' la classica sfida da non sbagliare per entrambe, soprattutto tenendo conto del turno di riposo del Frigento e dei ko di dirette rivali come Comprensorio Miscano e Sturno.

Il primo squillo, timido, è dello Sporting al 13' con un ottimo scambio tra Nicola Lo Conte e Rollo, concluso con un tiro troppo debole di Lo Conte. Succede poco, ma la gara si accende al 20'. Primo affondo, uno dei pochissimi in tutta la partita, del Paternopoli e rete ospite. Di Donato pesca benissimo in area di rigore Luongo, che trafigge Castagnozzi per l'1-0 degli ospiti. La reazione è affidata a una bella punizione di Giorgione, che termina di poco a lato al 24'. Passano due minuti ed è Senape a impegnare Bruno con un bel tiro dal limite. Altra potenziale occasione per i locali al 37' con un gran cross, sul quale si fionda Nicola Lo Conte, anticipato dal difensore avversario. Al 39' proteste veementi per un atterramento di Rollo in piena area di rigore, ma Conforti sorvola. Neanche il tempo di protestare, che Albanese prova a rendersi protagonista, ma la difesa avversaria spazza via prima che l'azione diventi realmente pericolosa. Al 43' l'ultimo sussulto del Paternopoli, con una punizione comunque alta di Guerra.

Nel secondo tempo Alborelli schiera una squadra a trazione anteriore, come dimostrano gli ingressi di Pratola e Alessandro Lo Conte. All'11' viene annullato un gol ad Albanese: punizione, il cross è raccolto da Saldutti il cui tiro è difatti un altro cross, raccolto da Albanese, ma l'arbitro fischia il fuorigioco di Saldutti. Albanese si dispera, ma sarà protagonista più tardi. Al 13' Castagnozzi si fa trovare pronto sulla conclusione di Baratta. Lo Sporting manovra di più ma a conti fatti non è mai realmente pericoloso. Al 41' addirittura si rischia il raddoppio degli ospiti: Castagnozzi esce dai pali e lascia la porta sguarnita, Rossetti prova a sorprenderlo, ma Castagnozzi sembra esserci; ma il portiere non si intende con Mirko Cardinale che spazza via corto, anticipandolo; la porta è ancora sguarnita, ma la conclusione di Baratta è debolissima. Dopo il grande spavento, la grande gioia. Sugli sviluppi di un'azione in cui gli arianesi reclamano un fallo di mano in area di rigore, Alessandro Lo Conte calcia da appena dentro l'area; tiro respinto da Bruno, ma sulla ribattuta c'è Albanese in agguato come un falco. E' il gol dell'1-1 che regala un punto d'oro ai padroni di casa in chiave salvezza. 

Sporting che non riesce ad uscire dalla zona play out, ma che resta comunque agganciato al gruppone, tenendosi a distanza dall'ultimo posto. Perdere sarebbe stato una punizione eccessiva per quello che si è visto in campo.

Sporting Ariano: Castagnozzi F., Caso, Castagnozzi A. (1'st Pratola), Cardinale M., Albanese, Senape, Lo Conte N., Giorgione (36'st Cardinale An.), Saldutti (20'st Lo Conte A.), Rollo, De Gruttola. All.: Alborelli
Paternopoli: Bruno, Lanza, Schena, Rossetti, Carafa, Lepore, Di Donati (38'st Stramaglia), Guerra, Luongo (20'st Cresta), Melchionno G. (27'pt Melchionno M.), Baratta. All.: Minerva
Arbitro: Conforti di Salerno
Marcatori: 20'pt Luongo (P), 46'st Albanese (SA) 


 

Real Ariano Irpino - Comprensorio Miscano (flash)
ARIANO IRPINO - Passeggia nella prima uscita del 2015 il Real Ariano contro il malcapitato Comprensorio Miscano, costretto al ruolo di vittima sacrificale di un Real tornato ai consueti ritmi da macchina da guerra, dopo le ultime uscite infelici del 2014. Finisce con un roboante 8-0 che, se non serve a molto in chiave primo posto (vista la vittoria dell'Accadia) serve almeno per il morale e in chiave play off, visto il ko dello Scampitella (sempre contro l'Accadia) e il pari dell'Artemisium. Incontro già ampiamente deciso nel primo tempo con le reti di Macchione, Armonico, Maraio e ancora Macchione. Nella ripresa si parte subito con la rete di Nicola Costanzo. Quindi Macchione si prende la "palma" di "man of the match" con altre due reti. Infine c'è spazio per un'altra rete di Armonico. Real Ariano che si porta a -6 dall'Artemisium, -3 dal Taurasi e -1 dallo Scampitella, ma con una gara da recuperare; quindi "virtualmente" a -3 dall'Artemisium, alla pari con il Taurasi e avanti allo Scampitella, in caso di vittoria nel recupero. Ora testa alla gara di coppa di mercoledì.

formazioni non disponibili
Arbitro: Rapuano di Benevento
Marcatori: 5'pt Macchione, 25'pt Armonico, 32'pt Maraio, 42'pt Macchione, 1'st Costanzo N., 19'st Macchione, 39'st Macchione, 42'st Armonico 

 


Bonito - Ariano Manna (flash)
BONITO - Solo 1-1 per l'Ariano Manna in casa del fanalino di coda Bonito. Non basta alla squadra arianese il gol di Ciccone. Il Bonito riesce ad arginare gli ospiti, che restano lontani dalla zona play off, anche se hanno da recuperare una partita, sebbene non semplice contro la capolista Accadia.

formazioni non disponibili
Arbitro: Bimello di Benevento
Marcatori: 31'st Ciccone (AM), ??? (B) 


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;