|

Accesso Utente

Ultimissime :

Le altre arianesi - Ma che bello il Real Ariano! La "remuntada" continua

di , Sabato, 31 Gennaio 2015

Inizia il girone di ritorno in Prima Categoria. Attenzione tutta sul Real Ariano, impegnato nel delicato incontro interno contro il Fontanarosa per dare seguito alla rincorsa alla vetta. Flash sulle altre due gare, con la Manna che cerca di tirarsi fuori dalla zona calda a Lacedonia e lo Sporting che prova a fare il favore ai "cugini" del Real contro la capolista Accadia.

Real Ariano Irpino - Fontanarosa A. Fortunato
ARIANO IRPINO - Ritmo, gioco, aggressività, qualità. In questo Real Ariano c'è tutto e la gara contro il Fontanarosa, vinta con merito per 3-1, è la conferma del valore di questa squadra, che negli ultimi mesi si è ulteriormente rinforzata con gli arrivi di Paolo Macchione e Francesco Marinaccio (già noti) e ora anche Dell'Infante. La gara contro il Fontanarosa, se si fa eccezione per l'unica sortita offensiva degli ospiti sul parziale di 1-0, è stata un monologo.

La squadra del Tricolle parte autoritaria e si fa vedere prima al 5' con una discesa di Armonico, che mette la palla in mezzo in area con la difesa ospite che quasi rischia di fare la "frittata". Passano cinque minuti e Macchione ha la palla buona, pescato benissimo in area, ma se l'allunga troppo nello stop. Ma è già chiaro come andrà a finire. All'11' punizione per il Real Ariano, in area il colpo di testa vincente è del centrale di difesa Leandro Costanzo, che sblocca il match. Arianesi sul velluto e al 14' Armonico sale in cattedra: fa tutto benissimo, ma calcia debolmente. Un minuto dopo altra punizione per gli arianesi e ancora un Costanzo, stavolta Nicola, cerca gloria con una bella rovesciata: bello il gesto, meno il risultato ottenuto. Al 23' il Fontanarosa ha la palla d'oro per pareggiare: bellissima discesa di Caracciolo e cross pericolosissimo, ma Mazzone tocca quanto basta per disorientare Barbieri, rimasto tutto solo davanti alla porta. Scampato il pericolo il Real torna a macinare gioco e al 25' Marinaccio per poco non aggancia il pallone solissimo in area su un lancio illuminante. Ultimo sussulto del primo tempo al 39' con un bel pallone messo in mezzo da Mazzarella, ma la difesa ospite chiude bene.

Il secondo tempo vede i locali partite "a razzo". Macchione in rovesciata al 1' sfiora la rete, ma ha poco da disperarsi perché ci sarà gloria anche per lui. Al 7' proteste per un atterramento in area di Armonico; lo stesso Armonico poco dopo con un gran tiro dal limite va vicino alla segnatura. Se Armonico sbaglia per questione di centimetri, Macchione no. Infatti al 12' ottimo scambio tra Macchione e Maraio, con quest'ultimo che mette al centro un pallone "dolce come una mousse al cioccolato" per il bomber Macchione, che fa 2-0. Al 18' si rivede il Fontanarosa con Caracciolo lanciato a rete e bravo a saltare anche Mazzone, ma non ha fatto i conti con Leandro Costanzo, bravo a chiuderlo. Al 21' il match è già ai titoli di coda: Macchione è pescato sul filo dell'offside, si invola verso D'Alessio e lo trafigge per la sua doppietta personale. Sul 3-0 il Real controlla e concede qualcosa in più: Mazzone è molto bravo prima a chiudere in uscita su Caracciolo al 29' e poi un bel tiro ravvicinato di Ciasullo al 42' (nel mezzo si registrano comunque una punizione di poco alta di Marinaccio e una parata di D'Alessio su Meloro). Ma lo stesso Mazzone è colpevole al 43': Tofalo crossa in area, il portiere arianese pasticcia e la palla entra. Ma è solo il gol della bandiera: 3-1 per il Real Ariano, vittorioso con merito innegabile.

Tra quattro gare la grande occasione per il primato contro l'Accadia. Come andrà a finire è un segreto che solo il tempo potrà rivelare, ma Marinaccio con questa armata ha da stare tranquillo. 

Real Ariano Irpino: Mazzone, Costanzo N., Mazzarella, Imbimbo, Costanzo L., Dell'Infante (23'st Santosuosso), Maraio (25'st Meloro), Marinaccio, Macchione P. (35'st Lepore), Armonico, Memoli. All.: Marinaccio
Fontanarosa A. Fortunato: D'Alessio, Fucci Gio., Ciasullo M., Petroccione (38'st Tofalo), Fucci Giu., Ciasullo G., Barbieri, Cerundolo (17'st De Dominicis), Modano (1'st Gambino), Vecchione, Caracciolo. All.: Carullo
Arbitro: Coluccinodi Avellino
Marcatori: 11'pt Costanzo L. (RA), 12'st Macchione P. (RA), 21'st Macchione P. (RA), 43'st Tofalo (F) 


 

Lacedonia - Ariano Manna (flash)
LACEDONIA - Ancora un ko per l'Ariano Manna, che inizia male il suo girone di ritorno cadendo in casa dell'ostico Lacedonia, che conferma l'ottimo momento di forma. Gli arianesi reggono per quasi tutto il primo tempo, prima di subire da Tomasiello nel finale la rete del vantaggio dei locali. Nella ripresa arriva il raddoppio del Lacedonia alla mezz'ora con Libertazzi. Sconfitta che forse fa capire alla Manna che bisognerà pensare alla salvezza.

formazioni non disponibili
Arbitro: Vegetale di Avellino
 
Marcatori: 42'pt Tommasiello, 31'st Libertazzi


 

Sporting Ariano - Sporting Accadia (flash) (in aggiornamento)
SAVIGNANO IRPINO - Lo Sporting, in casa sulla carta, ma in trasferta "de facto" (si gioca a Savignano), non riesce a fermare la capolista Accadia e cade con lo stesso punteggio con cui fu sconfitto all'andata: 0-3. L'Accadia risponde così all'attacco del Real Ariano, tenendosi a +5 sugli arianesi. Le reti le realizzano Fratianni al 33' del primo tempo, Capodilupo al 25' della ripresa e ancora Fratianni nel recupero. Lo Sporting è solo a +2 sull'ultimo posto occupato da Bonito e Paternopoli. Nel prossimo week end, l'ultimo prima del turno di riposo degli arianesi, ci sarà proprio la delicata trasferta di Bonito, gara da non sbagliare.

in aggiornamento
Arbitro: Recano di Nola 
Marcatori: 33'pt Fratianni, 25'st Capodilupo, 46'st Fratianni 


Commenti


Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!