|

Accesso Utente

Ultimissime :

Le altre arianesi - Macchione fa volare il Real Ariano, Artemisium ko

di , Sabato, 24 Gennaio 2015

Ultima giornata del girone di andata del campionato di Prima Categoria girone D. Si tirano le prime somme. Il focus è sul big match per la seconda posizione tra il Real Ariano e i pugliesi dell'Artemisium. Flash, però, anche per quanto concerne la trasferta della Manna a Grottaminarda contro la Gravit e per la difficile gara interna dello Sporting contro lo Scampitella.

Real Ariano Irpino - Artemisium
ARIANO IRPINO - Era la sfida-verità per capire realmente se il black-out di fine anno è alle spalle. Ora possiamo dirlo: quarta vittoria consecutiva e Real Ariano secondo in classifica da solo. L'Artemisium viene battuto da una magistrale punizione di Macchione, partito dalla panchina. Il pareggio del Taurasi permette agli arianesi di staccare anche i taurasini e di "girare" da soli al secondo posto. Meglio del Real solo la capolista Accadia, che tra cinque turni verrà al "Renzulli".

Il big match tra seconde è aperto subito dalle proteste del pubblico di casa per un fallo di mano in area di un difensore ospite sul cross di Musto. Il Real è decisamente più in partita e al 9' si fa vedere con una punizione di poco alta di Marinaccio. L'occasione migliore arriva, però, poco dopo sui piedi di Maraio che, tutto solo davanti a Padalino, si divora il gol calciando incredibilmente a lato. La gara sembra mettersi benissimo per i locali quando al 16' Cognetti viene nuovamente ammonito per un fallo su Musto (il primo era stato su Marinaccio): doppia ammonizione, espulsione e Artemisium in dieci uomini. Tutto facile? Neanche per sogno. L'Artemisium reagisce immediatamente e già al 17' potrebbe passare con Danza che si ritrova tutto solo davanti al portiere, ma Corcelli compie un miracolo e nega la gioia del gol ai rivali. Tra Corcelli e Danza è sfida dichiarata. Al 27' l'attaccante pugliese si presenta ancora davanti all'estremo difensore arianese, che è ancora bravo a non farsi sorprendere. Quindi si fa rivedere il Real Ariano al 32' con una bella azione di Musto, che crossa in mezzo per Marinaccio, che sfiora di pochissimo il palo alla sinistra di Padalino. Ma l'ultimo sussulto di un primo tempo divertente lo regala ancora Danza con un tiro che termina a lato. 

Nella ripresa non si assiste allo stesso spettacolo della prima frazione di gioco. Il Real prova a sfruttare le maggiori qualità tecniche, ma l'Artemisium si difende con ordine, provando di tanto in tanto a farsi vedere davanti. Al 6' bel sinistro di Marinaccio, ma niente da fare. Marinaccio, il mister stavolta, prova a vincerla e schiera una squadra a trazione anteriore facendo entrare anche Armonico e Macchione: è la mossa vincente. Al 23' però si rivede l'Artemisium con una bella girata in area di Zottola, la cui conclusione è però alta. Lo stesso Zottola si dispera al 32' quando l'arbitro decide di annullare la sua rete: l'attaccante, ancora ricordato ad Ariano dai tempi della Promozione nel 1999/00, si invola da solo verso Corcelli, ma atterrando Costanzo. Non si può in realtà neanche parlare di gol annullato, visto che il signor Cavalli fischia prima. Il Real non sembra riuscire più a trovare gli spazi giusti, ma al 39' ottiene una punizione dal limite dell'area. Alla battuta va Macchione, che si inventa un tiro eccezionale, che scavalca la barriera e si infila nell'angolino alla destra di Padalino. Un gol da cineteca e pesante come un macigno. Da qui alla fine non succede infatti più nulla. Artemisium ko ancora una volta, dopo l'eliminazione subita in coppa proprio per mano del Real Ariano tempo fa. 

Al giro di boa la classifica sorride alla squadra di Marinaccio. Seconda da sola, dietro solo all'Accadia e avanti a rivali quotate come Taurasi e Artemisium. Un gennaio strepitoso. Si può sognare. 

 

Real Ariano Irpino: Corcelli, Santosuosso, Mazzarella, Imbimbo (9'st Macchione), Costanzo L., Norcia, Meloro (9'st Armonico), Marinaccio, Maraio (25'st Costanzo N.), Musto, Memoli. All.: Marinaccio
Artemisium: Padalino; Iacullo, Totaro, Tozzi, Carità; Aquilino, Cognetti, Camillo; Recchia (35'st Castelli), Zottola, Danza (30'st Lo Muzio). All.: Mendolicchio
Arbitro: Cavalli di Benevento
Marcatori: 39'st Macchione
Espulsi: Cognetti (A) al 16'pt 


 

Gravit W. Landi - Ariano Manna (flash)
GROTTAMINARDA - Crolla a Grottaminarda l'Ariano Manna, che cede alla Gravit Landi. Il vantaggio della squadra grottese arriva al 20' del primo tempo con un rigore di Scoppettuolo. A causa del penalty la Manna si ritrova anche in dieci uomini. Nella ripresa è ancora un rigore ed è ancora Scoppettuolo ad andare a segno e a faro volare i padroni di casa. Inutile il gol degli arianesi firmato dal nuovo acquisto De Iesu al 20'. Tuttavia la Manna getta il cuore oltre l'ostacolo e in inferiorità numerica va vicina al pareggio con un salvataggio sulla linea da parte dei grottesi e recrimina per un gol annullato nel recupero per una presunta carica al portiere. Finisce 2-1. Per la Manna girone di andata chiuso distante dalla zona play off e con soli 3 punti di vantaggio sulla zona play out.

formazioni non disponibili
Arbitro: Ciccone di Nola
Marcatori: 20' pt Scoppettuolo (GL), 10'st Scoppettuolo (GL), 20'st De Iesu (AM) 


 

Sporting Ariano - Scampitella (flash) (in aggiornamento)
ARIANO IRPINO - Lo Sporting chiude il girone di andata con un ko interno. Lo Scampitella fatica ma alla fine trova con Nonga il gol della vittoria. Per la squadra ospite è un successo che la tiene ben salta alla zona play off e che potrebbe permettergli anche un ulteriore balzo in avanti in caso di successo mercoledì nel recipero. Lo Sporting "gira" in zona play out. Ci sarà da lottare per salvarsi.

formazioni non disponibili
Arbitro: Coluccino di Avellino
Marcatori: 49'st Nonga 


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;