|

Accesso Utente

Ultimissime :

L’Istituto Comprensivo "Don Milani” vince il concorso “Pro-memoria”, studenti che raccontano l’Olocausto ai loro coetanei

di , Martedì, 26 Gennaio 2016

L’Amministrazione Comunale di Ariano Irpino plaude al riconoscimento ricevuto dall’Istituto Comprensivo “Don Milani”, grazie al lavoro realizzato dagli studenti della classe III D per il concorso dal titolo “Pro – Memoria”, istituito in occasione della ricorrenza del "Giorno della Memoria" e realizzato per le scuole dal Centro di In-Form@zione e Libreria multimediale del Senato. 

Alla premiazione, che si terrà Mercoledì  27 gennaio alle ore 15,00 presso la Libreria Multimediale del Senato, sarà presente anche l’Amministrazione Comunale di Ariano Irpino, rappresentata dal vice Sindaco Giovannantonio Puopolo e dall’Assessore all’Istruzione Debora Affidato. In quella sede la classe mostrerà il lavoro  ai Senatori.

Gli studenti della classe terza D, sotto la guida della professoressa Maria Carmela Grasso, studiosa della Shoah e docente di lettere, hanno partecipato con un componimento dal titolo “Un giusto tra le nazioni: Giovanni Palatucci”, che è parte di  in un percorso culturale di educazione alla memoria, inserito nel Piano triennale dell’Offerta Formativa della scuola.

Una commissione di Senatori ha giudicato come  migliore in concorso il lavoro svolto  dall’Istituto Comprensivo “Don Milani”, tra tutti quelli pervenuti dalle varie scuole italiane. 

Immagine di Cittadiariano.it

L'intenzione dell’iniziativa  è quella di consentire una partecipazione attiva alla commemorazione del 27 gennaio, nella “Giornata della memoria”, affinché, unitamente all'aspetto celebrativo, sia un'occasione di dialogo, riflessione e approfondimento sui valori della fratellanza, della solidarietà e della tolleranza, venuti a mancare   nel momento più tragico e oscuro della Storia del nostro Paese e dell'Europa, al fine di  aiutare gli studenti a salvaguardare l’eredità lasciataci da coloro che reagirono alla barbarie della violenza e a lottare con le armi della ragione contro ogni forma di discriminazione e di odio razziale.

Per l’occasione, l'Amministrazione Comunale ha provveduto a mettere a disposizione della classe un pullman con il quale i ragazzi raggiungeranno Palazzo Madama a Roma. 


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;