|

Accesso Utente

Ultimissime :

Maraia sulla Sanità: "Acquisite certificazioni delle cliniche private"

di , Martedì, 22 Gennaio 2013

una nota di Giovanni Maraia, Ariano in Movimento:

È in atto nella Regione Campania la procedura per l' accreditamento definitivo delle strutture sanitarie private , secondo quanto stabilito con la legge regionale N 4 del 15/3/ 011.

Sono state presentate 3200 istanze, di queste,1700 riguardano strutture di riabilitazione e 1500 cliniche e laboratori. In 35 anni, dalla istituzione del Servizio Sanitario Nazionale nel 78, la Regione Campania non ha inteso pervenire all'accreditamento definitivo delle strutture sanitarie private. L'enorme numero di strutture private, convenzionate con il Servizio Sanitario Nazionale , prive di attenti controlli ,  permette di comprendere dove finiscono i fondi per la sanità' nonché chi sono le strutture sanitarie che causano buona parte del deficit presente nella sanita' della Regione Campania. Queste migliaia di strutture sanitarie private determinano ,prevalentemente,i tagli alle strutture sanitarie pubbliche. Sull' accreditamento definitivo delle 3200 strutture sanitarie private e' in corso una trattativa politica tra partiti del centro , del centro destra e del centro sinistra, per ricercare soluzioni per concedere l'accreditamento definitivo a tutte le strutture , anche a quelle prive di requisiti. Ed e' aperto un contenzioso innanzi alla Corte Costituzionale  tra Governo Nazionale e Regione Campania sulle modifiche apportate alla legge regionale N 4/2011.

Abbiamo chiesto al Ministero della Salute di accertare se tutte le strutture sanitarie private in Campania,in particolare le cliniche private, sono in possesso dei requisiti previsti dalla Delibera della Giunta della Regione Campania N 7301 del 31/12/2001 e degli altri  documenti richiesti dalla legge regionale N 4/2011. Al fine di un sicuro accertamento e' necessario acquisire tali documenti , evitando che gli stessi siano sostituiti da non veritiere,  autocertificazioni. Abbiamo chiesto , sempre al Ministero della Salute, di accertare se in provincia di Avellino vi è qualche struttura sanitaria privata non accreditata , le cui prestazioni vengono, pero',pagate dall' ASL AV, secondo i criteri della convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale


Commenti


Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!