|

Accesso Utente

Ultimissime :

Nasce "Campania Bio", la rete di imprese tra aziende agricole campane

di , Venerdì, 23 Dicembre 2016

Giovedì 22 dicembre 2016 alle ore 19.00 presso lo Studio Associato Agevola Dott. Commercialisti & Arch. Monaco-Group in Ariano Irpino, si è costituta alla presenza del Notaio Dott. Onofrio Di Caprio, la rete di imprese tra le aziende Agricole della Regione Campania denominata Rete Imprese CAMPANIA BIO.

La rete è costituita da 30 aziende agricole operanti su tutto il territorio della Regione Campania con la finalità di promuovere l’aggregazione della filiera agroalimentare per valorizzare le produzioni tipiche della Regione Campania, mediante la promozione del territorio e la commercializzare di una vasta gamma di prodotti agricoli biologici e convenzionali, realizzati direttamente dalle aziende aderenti alla rete, per una sana e consapevole alimentazione umana ispirandosi al modello della Dieta Mediterranea riconosciuta dall'UNESCO Patrimonio Culturale Immateriale dell'Umanità.

Attraverso CAMPANIA BIO saranno commercializzate esclusivamente le produzioni realizzate dai soggetti aderenti alla rete per implementare la filiera corta prevedendo la vendita diretta presso punti realizzati dalla rete e la realizzazione della piattaforma e-commerce: www.campaniabio.com e www.campaniabio.it

Nello specifico, il programma di rete prevede:

  • 1. Investimenti comuni tesi a favorire strategie di filiera;
  • 2. Linee comuni di marketing e di packaging delle produzioni che identificano il prodotto aziendale come distintivo della rete di imprese;
  • 3. Costituzione di sito internet per la vendita on-line tramite canali elettronici con marchio della rete di imprese;
  • 4. Investimenti materiali e immateriali necessari ad adeguare le modalità di offerta delle produzioni agricole per aumentare la vendita nei mercati di riferimento, tramite soluzioni organizzative comuni, punti di stoccaggio, trasformazione dei prodotti, produzione di energia elettrica da scarti di lavorazioni agricole;
  • 5. Predisposizione di disciplinari e regolamenti relativi ad ogni fase della produzione, della trasformazione e del trasporto dei prodotti, in conformità alle regole del metodo di produzione biologica, o DOP, DOC, DOCG, IGT a cui ogni impresa partecipante dovrà attenersi;
  • 6. Partecipazione a fiere, mostre, mercati ed altre manifestazioni nelle quali si realizzino quelle iniziative di carattere promozionale tese a valorizzare la produzione, l'immagine, l'attività e la professionalità delle imprese partecipanti;
  • 7. Adesione a sistemi di concentrazione dell’offerta negozi in rete;
  • 8. Nomina di un’Agenzia comune per l'organizzazione delle campagne pubblicitarie collettive ed individuali;
  • 9. Organizzazione di consulenze tecnico/economiche sullo stato dell’azienda;
  • 10. Azioni legali collettive per la tutela degli associati.
  • 11. Registrazione di un marchio comune e nell'esercizio di ogni azione di tutela delle stesso.

La rete di imprese e la relativa piattaforma e-commerce saranno presentate pubblicamente nel mese di Gennaio 2017 con un seminario dal Titolo: “Qualità delle Produzioni Agricole, Medicina per L’UOMO, nel Contesto Normativo dei Fondi Europei 2014-2020”.

For INFO IL PRESIDENTE

0825827675 Pasqualino Dott. Santoro


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;