Nebbia | 3°C

Accesso Utente

Ultimissime :

Polo Scolastico di Eccellenza Alberghiero ed Agroalimentare: concorso di idee per la progettazione

di , Sabato, 13 Maggio 2017

L’Amministrazione Comunale ha stabilito i principi base per il concorso di idee relativo alla progettazione del Polo Scolastico di Eccellenza Alberghiero ed Agroalimentare della Città Arianese, che sarà pubblicato il 22 maggio prossimo.

La Giunta ha approvato l’aggiornamento del documento preliminare alla progettazione e degli indirizzi e dei criteri per l’indizione.

L’avviso pubblico dovrà essere predisposto secondo lo schema tipo del concorso di progettazione in due fasi, adottato dall’Ordine degli Architetti della provincia di Milano per l’utilizzo delle “Piattaforma Concorrimi”, nonché dalle indicazioni del bando per la realizzazione di scuole innovative pubblicato dal MIUR.

I criteri di valutazione sono i seguenti: Qualità architettonica; Qualità dell’inserimento della proposta ideativa nel contesto urbano e ambientale; Qualità e novità delle soluzioni architettoniche in riferimento alla didattica; Funzionalità e flessibilità nella definizione e distribuzione degli spazi scolastici; Accessibilità, Fruibilità e sicurezza della struttura e dei suoi diversi ambienti; Qualità delle soluzioni tecniche e tecnologiche e scelta dei materiali in riferimento alla sostenibilità ambientale e alla manutenibilità; Qualità delle soluzioni tecniche e tecnologiche e scelta dei materiali in riferimento al benessere degli occupanti; Sostenibilità economica. 

La Giunta ha autorizzato il dirigente dell’Area Tecnica e il responsabile unico del procedimento a predisporre il bando per il concorso di progettazione. 

L’intervento è finanziato con fondi della Provincia di Avellino, in attuazione dell’accordo bilaterale firmato il 29 dicembre 2015 che prevede lo stanziamento di 12 milioni di euro per la realizzazione del Polo Scolastico di Eccellenza Alberghiero ed Agroalimentare della Città Arianese, che potrà accogliere fino a 500 alunni. 

Il termine ultimo per la ricezione delle proposte progettuali relative alla prima fase è fissata per il 21 luglio. Il 24 luglio è in programma la prima seduta della Commissione giudicatrice per l’ammissione alla seconda fase.  Il 10 agosto ci sarà la comunicazione degli ammessi alla seconda fase. Il 30 settembre è previsto il termine ultimo per la ricezione dei progetti di fattibilità tecnica ed economica relativi alla seconda fase. Il 2 ottobre si terrà la prima seduta della Commissione giudicatrice per la selezione del vincitore, mentre il 31 ottobre è prevista l’aggiudicazione provvisoria e la comunicazione della graduatoria della seconda fase. Al 30 novembre sono stabilite l’aggiudicazione definitiva e la stipula del contratto. 

Il cronoprogramma prevede 870 giorni per la costruzione e il collaudo dell’opera dalla pubblicazione del concorso il 22 maggio prossimo, che saranno così suddivisi: 180 giorni per il Progetto di fattibilità tecnica ed economica; 60 giorni per il Progetto definitivo; 50 giorni per il Progetto Esecutivo; 530 per l’Esecuzione dei lavori; 50 giorni per il Collaudo.  

Il Comune di Ariano ha già sottoscritto un accordo con l’Università IUAV (Istituto Universitario di Architettura) di Venezia, a cui sarà affidato il supporto per le attività di tipo scientifico e metodologico per la realizzazione del polo. 


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;