|

Accesso Utente

Ultimissime :

Flumeri, convegno dibattito all’insegna della cultura

di , Domenica, 15 Novembre 2015

comunicato stampa

A Flumeri ieri sera 14 novembre 2015 presso la sala convegni (ex-ECA) si è svolto un incontro- dibattito per la presentazione del libro dello storico Mariano Bocchini “Il Riscatto del Sud- La parabola del Mezzogiorno “. L’evento, è stato organizzato dall’Associazione flumerese di Volontariato, Bagliori di Luce.

Era dai tempi dello scomparso prof. Vittorio Caruso storico irpino flumerese, che a Flumeri non si teneva un convegno così ricco d’interventi. Oltre all’autore del libro e Antonietta Raduazzo Martino la quale a nome dell’associazione da lei presieduta ha portato i saluti ai convenuti,  erano tra gli altri presenti: Don Claudio Lettieri – parroco di Flumeri, Nicolino Del Sordo – Vicesindaco di Flumeri, Letizia Raduazzo- docente materie letterarie I.I.S di Grottaminarda,  Antonio R. Giacobbe – docente lingue I.I.S.S Ruggero II di Ariano irpino, e Franco Di cecilia – Dirigente scolastico I. Comprensivo G. Pascoli di Sturno.

Ha portato i saluti, anche il vice-comandante della locale Caserma dei Carabinieri Flumeri Maresciallo D’Indio Gerardo. Ha moderato l’incontro e con commenti storici Michele Di Paola emerito Professore di lettere, con passato di giornalista.

Immagine di Cittadiariano.it

Partendo dal presupposto che per essere ritenuto storico, un libro deve essere stato scritto almeno cinquanta anni dopo gli eventi descritti e quindi lo storico che lo scrive ha dovuto documentarsi su di essi. Per questo motivo, il libro di Mariano Bocchini è la sintesi storica, che partendo dal risorgimento italiano descrive, la parabola attraversata dal mezzogiorno d’Italia.

È quanto hanno fatto, anche tutti gli oratori intervenuti nell’arco delle tre ore del dibattito, che con commenti, toni e soluzioni diverse per il riscatto del mezzogiorno, hanno catturato l’attenzione dei presenti in sala. Soprattutto, l’intervento spumeggiante della giovane professoressa Letizia Raduazzo, ha portato al dibattito una novità, che a Flumeri non si vedeva da molto tempo. 

Come novità, sono anche il diverbio avvenuto durante l’intervento di Franco Di cecilia con Mariano Bocchini, su alcuni fatti menzionati nel libro sul fenomeno sociale e politico del brigantaggio diffusosi nel Meridione d'Italia, dopo la presa di possesso da parte dei piemontesi. Scambio di battute, che hanno messo in luce la diversità di vedute, su quanto avvenne nel Meridione d’Italia dopo il 1860. 

L’intervento finale dell’autore, ha terminato il convegno al quale hanno partecipato, cittadini flumeresi di deversa estrazione sociale, culturale e politica.

Al termine si è svolto un piccolo rinfresco con dolci, pizza al forno e vino locale.


Commenti


Articoli Correlati

+

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;