|

Accesso Utente

Ultimissime :

La Mcs supera Civitanova e vede la poule promozione

di , Lunedì, 22 Dicembre 2014

La Mcs Ariano chiude il proprio 2014 nel modo migliore possibile. L’ottavo sigillo stagionale è arrivato dopo una prestazione di grande spessore sul fronte offensivo: Maggi (19 punti), Narviciute (17 punti e 30 di valutazione), Chesta (16 punti, massimo stagionale) e Mancinelli, hanno brindato ad una poule promozione sempre più vicina. A Civitanova non è bastata una Federica Iannucci da 28 punti. Le marchigiane hanno sofferto la zona delle arianesi trovando la via del canestro pesante solo a gara ormai compromessa (1/6 da oltre l’arco nei primi 28 minuti e 4/7 negli ultimi 12). Troppe le 26 palle perse e gara in ghiaccio già al 27 sul 62-38 per le irpine. E’ stata la tranquillità nel gestire i tentativi di rientro di Civitanova l’aspetto più positivo della serata per un’Ariano sempre padrona del match anche nella fasi meno lucide. 

Immagine di Cittadiariano.it

LA GARA – Che la gara sia offensivamente vivace lo si capisce già dalle battute iniziali. Le padrone di casa appaiono più disciplinate del solito. Sono le lunghe ospiti Delibasic e Filippetti a tentare un timido allungo contro la difesa ad uomo non sempre impeccabile delle arianesi (9-12 al 6’). La reazione è immediata e porta la firma di Narviciute. Cinque punti della lituana aprono un parziale importante nel finale di prima frazione: 15-2. Quando coach Perini richiama in panca Filippetti, le rossoblu che si esaltano nella configurazione con quattro piccole. Dominguez e Mancinelli mordono in difesa ed Ariano vola (24-14 al 10’). Ferazzoli fa rifiatare Madonna. Iannucci ne approfitta per ergersi a protagonista (27-23 al 14’). Ariano però è in assoluto controllo. Le triple aperte di Madonna e Chesta esaltano le irpine che viaggiano in transizione con Vargiu sfruttando le palle perse delle marchigiane (45-32 al 20’). Marinelli e Iannucci provano a rientrare in avvio di ripresa. Ci pensa Chesta a spostare nuovamente l’inerzia con un gioco da tre punti, seguito da un coast to coast di Narviciute chiuso anch’esso con l’aggiuntivo. Ne nasce un parziale di 15-0 che vale il massimo vantaggio (62-38 al 27’). La Mcs si rilassa. Una tripla di Manzini apre un contro parziale di 15-1 a cavallo delle ultime due frazioni (65-55 al 33’). La strigliata di Ferazzoli nel time-out è provvidenziale. Una positiva Mancinelli toglie le castagne dal fuoco e la terza tripla di Chesta rimette la gara sui giusti binari (74-55 al 35’). Solo accademia negli ultimi cinque minuti. Ferazzoli dà spazio a Cifaldi e De Michele, mentre Iannucci sfiora il trentello. La Mcs osserverà il proprio turno di riposo il 3 gennaio e ritornerà sul parquet martedì 6 al Pala Silvestri di Salerno nella sfida che potrebbe anche regalarle l'aritmetica certezza della poule promozione.

MCS ARIANO IRPINO - INFA CIVITANOVA MARCHE: 81-71

Mcs Ariano Irpino: Narviciute 17, Santabarbara 4, Madonna 5, Vargiu 1, Albanese, Chesta 16, Maggi 19, Dominguez 7, De Michele, Cifaldi, Mancinelli 12. Coach: Ferazzoli. Ass.: Calandrelli

Infa Civitanova Marche: Manzini 8, Iannucci 28, Piscini, Trobbiani J. 2, Romano n.e., Delibasic 9, Vinciguerra n.e., Zaccari,  Marinelli 7, Filippetti 17  Coach: Perini. Ass.: Melappioni.

Arbitri: Barbiero di Campobasso, Russo di Venafro (IS)

Parziali: (24-14); (45-32); (65-49) 

RISULTATI 13^ GIORNATA (SERIE A2 – GIRONE C): Viterbo - Castel S.Pietro: 39-53; Castellammare - Roma: 56-48; S. Marinella - Salerno: 71-37; Ariano Irpino - Civitanova M.: 81-71. Riposa: Meccanica Nova Bologna.

CLASSIFICA: Magika Castel San Pietro 22; Meccanica Nova Bologna 18; Mcs Ariano Irpino 16; Valentino Santa Marinella 14; Trust Risk Castellammare 10; Infa Civitanova Marche, Defensor Viterbo 8; Srb Roma 6; Carpedil Salerno 2.

PROSSIMO TURNO (14^ GIORNATA): Bologna - S. Marinella (03/01 ore 18); Castel S.Pietro - Salerno (03/01 ore 21); Roma - Viterbo (03/01 ore 20.30); Civitanova M. - Castellammare (03/01 ore 18). Riposa: Mcs Ariano Irpino.

Fonte: www.basketariano.it


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;