|

Accesso Utente

Ultimissime :

Weekend di controlli per la Compagnia dei Carabinieri di Ariano

di , Lunedì, 09 Febbraio 2015

Anche in questo rigido weekend invernale i Carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino, hanno attuato l’ormai consolidato dispositivo di controllo del territorio messo a punto dal Comando Provinciale dei Carabinieri Avellino, finalizzato a contrastare il fenomeno dei reati di natura predatoria, ed in particolare dei furti in abitazione, nonché reprimere i comportamenti illeciti in genere.

Il servizio, svolto tra Ariano Irpino ed i comuni limitrofi, teso a massimizzare l’attività preventiva e, se del caso, repressiva sul territorio, ha interessato tanto le vie cittadine quanto le aree rurali. L’attenzione è stata rivolta altresì alla repressione della diffusione delle droghe tra i giovani, segnalando all’Autorità prefettizia due persone quali assuntori di sostanze stupefacenti e sottoponendo a sequestro la marijuana e l’ hashish di cui erano in possesso.

Il servizio ha consentito di sottoporre a controllo 40 persone di interesse operativo e 60 veicoli, ed effettuare 7 perquisizioni personali e veicolari, proporre 2 fogli di via obbligatori, elevare 7 contravvenzioni al Codice della Strada, ritirare una patente di guida e sottoporre a fermo amministrativo un veicolo, contribuendo così ad innalzare il senso di sicurezza e fiducia nelle Istituzioni da parte della cittadinanza.
In particolare sono finiti nei guai:

- un 54enne di Foggia, con precedenti di polizia, in transito allo Scalo di Savignano, sorpreso alla guida della propria autovettura con patente di guida revocata: l’autovettura è stata altresì sottoposta a fermo amministrativo;

- un 23enne arianese, sorpreso tra i vicoli di quel centro cittadino in possesso di marijuana: la sostanza è stata sequestrata;

- un 20enne arianese, sorpreso all’interno della propria autovettura, in sosta in un popolosa contrada di quel centro, in possesso di hashish ed marijuana: anche in questo caso la droga è stata sottoposta a sequestro;

venivano infine proposti e allontanati con foglio di via obbligatorio dal comune di Grottaminarda (Av) due fratelli, di 38 e 35 anni originari del comune di Barletta, pregiudicati per reati contro il patrimonio, sorpresi mentre, a bordo della propria autovettura, si aggiravano senza plausibile motivo in quella contrada Carpignano, nelle vicinanze di abitazioni temporaneamente vuote, in atteggiamento che dava adito a sospetto


Commenti


Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!