Accesso Utente

Ariano, il 28 maggio si festeggiano i 30 anni del Centro Europeo di Studi Normanni

di , Martedì, 24 Maggio 2022

I primi trent’anni del Centro Europeo di Studi Normanni
28 Maggio2022, 0re 10.00
Castello di Ariano Irpino – Villa Comunale
Il Centro Europeo di Studi Normanni, con sede in Ariano Irpino, sabato 28 maggio alle h. 10.00 nella sala del castello, circondato dalla lussureggiante e rigogliosa Villa comunale, celebra i suoi primi trent’anni di attività. Il Centro, istituito nel 1991 da un gruppo di studiosi italiani, francesi e inglesi in una serata di ottobre dell’ormai lontano 1991, è un Istituto dotato di personalità giuridica e inserito nell’elenco degli Enti Culturali di rilievo Nazionale del Ministero della Cultura. Fiore all’occhiello del Centro, con all’attivo oltre cinquanta volumi pubblicati tra Edizioni di Fonti di Età medievale e saggi monografici, l’istituzione, nel 2009, del Museo della Civiltà Normanna che costituisce un punto di forza e un motivo di orgoglio del Centro con le sue attività culturali. 
II Prof. Ortensio Zecchino, Presidente del Centro, nell’Introduzione all’Edizione del  Volume Trentennale (1991-2021), che sarà presentato in questa occasione e a cui hanno dato il contributo molti studiosi, sostiene, a ragion veduta, che  “Trent’anni di vita, proficuamente attiva, di un’istituzione culturale sono un tempo sufficiente per affermare l’ormai avvenuto stabile radicamento” e aggiunge che, “il raggiungimento di questa importante soglia consente di qualificare il Centro come “istituzione”. Questa realtà culturale, continua il Presidente Zecchino, è stata possibile realizzarla grazie all’impegno volontaristico dei soci del Centro che hanno offerto contributi molto rilevanti inerenti alla Cultura storica del Mezzogiorno, dell’Italia e della stessa Europa. 
Interverranno Il Prof. Ortensio Zecchino, il Presidente onorario del Centro Prof. Emmanuele F. M. Emanuele, Il Sindaco di Ariano Irpino Enrico Franza; il Prof. Cosimo Damiano Fonseca, accademico dei Lincei, professore emerito di storia medievale, che terrà la prolusione dal titolo: Il Cesn nel panorama degli studi del mezzogiorno medievale. 
Ricco il Programma della Manifestazione: Presentazione del volume Trentennale(1991-2021), con la partecipazione degli autori: Errico Cuozzo, Edoardo D’Angelo, Giuseppe Muollo, Luigi Russo, Gianfranco Stanco, Ortensio Zecchino; Presentazione del Progetto di Rifunzionalizzazione del Castello Normanno a cura di Leopoldo Repola; Inaugurazione del Museo e del Centro Studi sulle armi in asta “Mario Troso” e Presentazione del Catalogo delle armi in asta, a cura Giuseppe Mastrominico,  alla presenza dell’Oplologo Mario Troso.
Giuseppe Muollo
  



Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!