Accesso Utente

Ariano ritorna capitale del ballo e della social dance

di , Martedì, 18 Marzo 2014

Gli spalti del Pala Cardito sono gremiti e colorati come mai. Costumi da ballo, paillettes, lustrini e piume di struzzo. Ma anche i veli delle odalische della danza del ventre e gli Swaroski delle baby ballerine che scalpitano in attesa dell'esibizione che apre la stagione del Campionato nazionale di ballo e social dance organizzato, come da tradizione, dalla Fibes presieduta da Peppino Colarusso.

Ad Ariano sono arrivati in pullman da ogni angolo del centro-sud e anche dalla Sicilia per prendere parte alla kermesse di marzo che dà inizio a una serie di appuntamenti dedicati al ballo di coppia e a quello di gruppo. Da qualche tempo la Fibes ha introdotto pure la danza del ventre. Contaminazioni di genere che fanno bene alla socializzazione e all'integrazione. La danza in fondo è veicolo democratico per eccellenza dell'armonia sociale. E non c'è differenza d'età, e di genere. Ci sono i gruppi formati da bambine agili ed elastiche che si muovono con estrema scioltezza come se avessero fatto questo da sempre. E ci sono le coppie di ballerini rodati, maestri di danza pluripremiati e campioni nazionali di ballo.

Il catino del Pala Cardito è una ribalta importante per tutti. Si prova e riprova ai bordi del rettangolo prima dell'esibizione giudicata da maestri qualificati giunti ad Ariano da Roma, Napoli, Benevento e dalla Puglia. Ci si diverte innanzitutto. La competizione va bene, ma prima delle sfide c'è il senso del rispetto verso la votazione assegnata e lo spirito competitivo della gara che non deve mai rovinare i rapporti. Si balla e si contagia il pubblico venuto ad assistere i gruppi e le coppie che sostengono sacrifici non indifferenti per assecondare una passione naturale coltivata con molta dedizione.

Soddisfatti gli organizzatori coordinati da Peppino Colarusso, venerato come una star dai maestri e dagli allievi. "Ariano è una piazza strategica e importante- afferma il presidente nazionale Fibes-, il prossimo appuntamento è per l'11 maggio sempre dal Pala Cardito e sempre con lo stesso entusiasmo che caratterizza le nostre iniziative in favore del ballo e della socializzazione. Ci tengo a ricordarlo: sono l'ideatore della social dance, dei balli di gruppo". E intanto dopo il successo del campionato nazionale la Fibes è adesso concentrata ai ritocchi finali dell'undicesima edizione del premio internazionale Sublimitas, alto riconoscimento alla carriera, che si terrà sabato 29 marzo alle ore 20.30, presso il Park Hotel L'Incontro di Ariano Irpino. Anche qui il parterre degli ospiti e dei premiandi è di altissimo e indiscusso spessore.

Immagine di Cittadiariano.it

Immagine di Cittadiariano.it

Immagine di Cittadiariano.it

Immagine di Cittadiariano.it

Immagine di Cittadiariano.it

Immagine di Cittadiariano.it

Immagine di Cittadiariano.it




Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!