Accesso Utente

Il Comune di Ariano in Campidoglio per l'Assemblea dell'Associazione Europea delle Vie Francigene

di , Venerdì, 20 Marzo 2015

Il Comune di Ariano Irpino a Roma  in Campidoglio in occasione dell’Assemblea Generale dell’Associazione Europea delle Vie Francigene (AEVF) di portata storica.

L’Amministrazione Comunale di Ariano Irpino, rappresentata dall’Assessore al Turismo, ha partecipato  all’Assemblea Generale  dell’Associazione Europea delle Vie Francigene (AEVF) che si è tenuta ieri, giovedì 19 marzo, a Roma in Campidoglio.

L’AEVF, in veste di “rete portante” della Via Francigena,  il grande itinerario culturale che da Canterbury giunge a Roma, per incarico ufficiale del Consiglio d’Europa (organismo europeo esteso in 5 Stati Europei - Gran Bretagna, Francia, Svizzera, Italia e Città del Vaticano), si sta adoperando per sostenere la proposta di proseguire il percorso verso Sud, verso la Puglia, il Mediterraneo e Gerusalemme.

In questa direzione e, attraverso l’istituzione del coordinamento delle Regioni del Mezzogiorno, dove il Comune di Ariano Irpino è autorevole componente, con il supporto di Società Geografica Italiana, l’Assemblea e giunta alla formulazione del Dossier di candidatura.

Dopo l’approvazione da parte dell’Assemblea Generale AEVF, il Dossier di candidatura sarà vagliato a Lussemburgo nella riunione del Consiglio di Direzione dell’Accordo Parziale del prossimo 28 aprile.

“Il via libera alla Via Francigena nel Sud costituirà il presupposto di un progetto integrato di cultura e turismo in grado di rispondere alla tendenza corrente orientata all’incontro, alla conoscenza, all’esperienza. Ciò è ancor più vero nel momento in cui la Chiesa cattolica indice il Giubileo la cui filosofia è in perfetta sintonia con quella della Francigena, poiché Francigena è anche percorso di dialogo interculturale ed interreligioso collegante grandi centri mondiali di spiritualità: Canterbury, Santiago di Compostela, Roma, Istanbul, Gerusalemme”, spiega il presidente Massimo Tedeschi.

“Un percorso di importanza straordinaria” – secondo Simone Bozzato, segretario generale di Società Geografica – “che si presenta come occasione per contribuire al rilancio del turismo nel Mezzogiorno del Paese, che ancora fatica ad attrarre i turisti stranieri che visitano l'Italia, riuscendo a conquistarne soltanto il 13,2%. Al momento giusto, alla vigilia della nuova programmazione comunitaria 2014-20”.

Nella mattinata, durante l’incontro presso la Camera dei Deputati tra i deputati “amici delle Vie Francigene” e i rappresentanti degli Enti Locali, c’è stata la presentazione ufficiale del Comune di Ariano Irpino.

Per la nostra Città, l’adesione all’Associazione Europea delle Vie Francigene, avvenuta con atto di Giunta n. 144 del 27.11.2014, consente di promuovere il dialogo e lo scambio di esperienze efficaci relativamente alla valorizzazione dei beni culturali con le altre realtà europee e del bacino del Mediterraneo, oltre a rappresentare un percorso di storia, di cultura e di spiritualità per promuovere e valorizzare in chiave turistica le tradizioni popolari e le eccellenze dei territori (paesaggio, artigianato ed enogastronomia).




Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!