Accesso Utente

Lpa in campo per ricordare Giovanni Gavagnin

di , Sabato, 28 Settembre 2013

Continua la marcia di avvicinamento dell’Lpa Ariano all’esordio in campionato previsto per sabato 12 ottobre a Salerno. Oggi e domani le ragazze di coach Agresti saranno impegnate al Pala Vesuvio di Ponticelli nel Memorial Giovanni Gavagnin. Tutto campano il lotto delle partecipanti. Oltre alle irpine ci saranno la Saces Napoli, la Carpedil Salerno e Castellammare di Stabia. Saranno proprio le ambiziose stabiesi, pronte ad un campionato di A3 di avanguardia, a confrontarsi con Ariano nel primo match del pomeriggio a partire dalle 17.30. A seguire, alle 19.30 un’anteprima dei sei derby campani del prossimo campionato di A2 tra le padrone di casa della Saces Napoli e la Carpedil Salerno. Domenica sono in programma le due finali con gli stessi orari della giornata odierna.

Il torneo è stato fortemente voluto dal comitato regionale diretto da Manfredo Fucile che di Gavagnin è stato compagno di squadra nella Fides Partenope Napoli. Ex azzurro, Gavagnin è stato uno dei migliori giocatori italiani degli anni Sessanta. Entrato nel 2009 nella «Italia Basket Hall Of Fame»: galleria di campioni della pallacanestro nazionale. In Nazionale ha giocato 59 partite e segnato 394 punti, partecipando all'Europeo di Istanbul nel 1959, al Mondiale di Rio de Janeiro nel 1963 e ai Giochi Olimpici di Roma nel 1960 e di Tokyo nel 1964. In serie A ha giocato 225 partite realizzando 2.932 punti. Ha vinto due scudetti con la Pallacanestro Varese (1961 e 1964) di cui nella stagione 1965-66 è stato allenatore-giocatore. Ha vinto una Coppa Italia nel 1968 e la Coppa delle Coppe nel 1970 con la Fides Partenope Napoli. Ha giocato ed allenato anche alla Juve Caserta fino al 1980. Proprio a Caserta decise di stabilirsi a carriera conclusa.

Immagine di Cittadiariano.it



Commenti


Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!