|

Accesso Utente

Ultimissime :

Ariano affonda Salerno e centra la poule promozione

di , Mercoledì, 07 Gennaio 2015

M come Mcs, M come Madonna, M come Maggi. Tre “M” come tre sono i successi consecutivi e quelli finora ottenuti nei derby campani. Ariano trova nella calza il regalo desiderato: la qualificazione con tre turni di anticipo alla poule promozione. Non c’è stata storia al Pala Silvestri. La Mcs ha impiegato appena cinque minuti per prendere le misure ad una Carpedil ancor priva di Valerio e Manfrè e che non ha saputo ripetere il quasi miracolo di sabato sera in casa della capolista Castel San Pietro. Prestazione corale e di spessore per le arianesi guidate da una Tayara Madonna formato mvp, decisiva nel spaccare il match nel primo tempo con punti (alle fine 18) e palle recuperate (7). Non da meno capitan Maggi che si è esaltata nelle tante transizioni concesse dalle salernitane. La difesa a zona delle irpine ha portato i suoi frutti. Chesta è riuscita a limitare le soluzioni sotto canestro di Ardito, ma le note più confortanti sono arrivate da Vargiu, Albanese e De Michele. La play sarda si è regalata tre triple ed il massimo stagionale (13 punti) nella gara che ha visto la seconda prestazione stagionale di squadra nel tiro da tre (9/22) e la seconda per numero di liberi realizzati: segnali di una pericolosità offensiva diffusa nata sia in contropiede che a difesa schierata. Albanese ha finalizzato il pick and roll con Vargiu, ha portato i suoi blocchi ed ha regalato un autentico cioccolatino al centinaio di tifosi giunti da Ariano con un canestro frutto di una magistrale gestione del piede perno. De Michele infine ha brindato con i primi tre punti in sere A2 nella serata in cui tutte le rossoblù sono andate a bersaglio.

Domenica sarà nuovamente derby. Al Pala Cardito (ore 18) arriverà Castellammare. Le stabiesi hanno limitatissime possibilità di agguantare il quarto posto per il quale restano in corsa Civitanova e Santa Marinella attese dallo scontro diretto. Un successo delle marchigiane e la concomitante vittoria di Ariano regalerebbe alle irpine anche la certezza del terzo posto finale.

CARPEDIL SALERNO - MCS ARIANO IRPINO: 47-82

Carpedil Salerno: Assentato 2, Insfran Gonzales 10, Carcaterra 5, De Santis 1, Viale 5, Costabile 8, Dentamaro, Maggiore 4, Ardito 7, Braida, De Mitri 5. Coach: Blanco.

Mcs Ariano Irpino: Narviciute 4, Santabarbara 7, Madonna 18, Vargiu 13, Albanese 6, Chesta 4, Maggi 18, Dominguez 4, De Michele 3, Mancinelli 4. Coach: Ferazzoli. Ass.: Calandrelli

Arbitri: Esposito di Nola (NA) e Bernardo di San Nicola la Strada (CE)

Parziali: (12-20); (22-39); (26-59)

RISULTATI 15^ GIORNATA (SERIE A2 – GIRONE C): Viterbo - Civitanova Marche: 57-63; Castel S.Pietro – Bologna: 40-47; Santa Marinella – Roma: 49-43; Salerno - Ariano Irpino: 47-82. Riposa: Castellammare di Stabia.

CLASSIFICA: Magika Castel San Pietro 24; Meccanica Nova Bologna 22; Mcs Ariano Irpino 18; Valentino Santa Marinella 16; Infa Civitanova Marche 12; Trust Risk Castellammare, Defensor Viterbo 10; Srb Roma 6; Carpedil Salerno 2. Castel San Pietro, Santa Marinella e Viterbo una gara in più.

PROSSIMO TURNO (16^ GIORNATA): Bologna - Salerno (10/01 ore 18); Roma - Castel S.Pietro (10/01 ore 21); Ariano Irpino - Castellammare (11/01 ore 18); Civitanova M. - S. Marinella (11/01 ore 18). Riposa: Defensor Viterbo.

Immagine di Cittadiariano.it

fonte: www.basketariano.it


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;