|

Accesso Utente

Ultimissime :

Bando "ex macello" comunale, da Harambee soluzione concreta

di , Venerdì, 09 Agosto 2013

Harambee - Movimento per i Beni Comuni prende atto dell’incresciosa situazione di aspra e dura contrapposizione che si è venuta a creare nell’universo associativo arianese e nel Forum della Gioventù a causa dell’assegnazione dell’Ex-Macello comunale. Il culmine è stato l’ultima assemblea del Forum.

Il Movimento Harambee, che per primo ha sollevato la questione, sente pertanto di presentare, come è sua abitudine, una soluzione concreta ed esecutiva che questa volta sia anche un elemento di pacificazione e riconciliazione fra le parti in causa.

Abbiamo lavorato a una bozza completa di delibera che ponga in concordia gli attori sociali e istituzionali in gioco.

Ci permettiamo di proporre quindi al Sindaco Antonio Mainiero, all’assessore alle politiche giovanili Carmine Peluso e all’assessora ai lavori pubblici Giuliana Franciosa un breve incontro a porte chiuse con tutta la giunta per un sano e sereno confronto risolutivo. Siamo certi che sulla base della proposta che abbiamo elaborato, già protocollata al comune, tutte le parti in causa godranno della possibilità di utilizzare lo stabile così che nessuno si senta sconfitto ma tutti vincitori di una battaglia di civiltà e progresso sociale.

L’ottima iniziativa che le associazioni Buena Onda e Arianize You hanno messo in campo, e cioè quella di porre all’attenzione uno stabile abbandonato da anni, non può andare perduta o essere vissuta da qualcuno, specialmente dai protagonisti, come un momento di frustrazione politica. Quello stabile non può e non deve significare l’esclusione di nessuno.

Pertanto nei prossimi giorni chiederemo ufficialmente un incontro con le istituzioni preposte a decidere le sorti dell’Ex-Macello forti di una proposta che siamo certi potrà trovare l’accordo di tutti. In questo modo l’assessore Peluso potrà vantare di aver finalmente dato dopo dieci lunghi anni una sede autonoma al Forum della Gioventù.

L’assessora Franciosa potrà vedere quello stabile utilizzabile anche dalle associazioni in campo nel suo bando, e il sindaco Mainiero e tutta l’amministrazione saranno i primi nella storia di questa città ad aver coinvolto un movimento politico cittadino e apartitico nell’azione di governo della città in un ottica di amministrazione partecipata e democratica.


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;