|

Accesso Utente

Ultimissime :

Basket - Maggi e Dominguez ancora bandiere per Ariano Irpino

di , Martedì, 19 Agosto 2014

La Mcs Ariano Irpino è con particolare piacere che annuncia il prosieguo del sodalizio sportivo con Valentina Maggi e Claudia Alejandra Dominguez. La prossima sarà rispettivamente la sesta e la quinta stagione in canotta rossoblù: ennesima testimonianza del legame speciale esistente tra la società irpina e le due cestiste argentine con cui cinque anni fa è iniziata la scalata verso il basket che conta.

Valentina Maggi è stata per tre anni consecutivi mvp del campionato di serie B regionale campano. Decisiva nella promozione del Minibasket Battipaglia nel 2008-2009 viaggiando a 22 punti per gara, è diventata successivamente la beniamina del Pala Cardito. Numeri da capogiro nelle prime due stagioni sul Tricolle: 26,73 di media nel primo anno, 31,10 la scorsa stagione con un record di 44 punti in una sola gara. Nel 2011-2012 è stata una delle protagoniste della promozione in serie A2 con 19,7 punti di media. Il ritorno in serie A2 dopo le esperienze di Palestrina (dal 2006 al 2008) e la parentesi di inizio carriera nella Phard Napoli (nel 2004-2005) con la conquista della Fiba cup, si è chiuso con 10,7 punti di media ed il 33,3% da oltre l’arco. Cifre confermate anche nell’ultima stagione (9,3 punti e 33,9% da tre) in cui ha per due volte fatto registrare il suo high per punti in A2 (19 punti contro Battipaglia e Bologna).

Per il terzo anno consecutivo “Cuali” Dominguez sarà la “straniera” del roster arianese. E’ datato 2009 il suo arrivo sul Tricolle insieme a Valentina Maggi: regular season chiusa con una sola sconfitta ma stop in finale contro Castellammare. Cuali viaggia a 20 di media con un high score di 34 punti contro l’Olimpia Pozzuoli. L’anno successivo la cavalcata vincente verso la B nazionale non trova ostacoli. Dominguez sarà collante fondamentale chiudendo con 16,28. Dopo un anno di esilio forzato dal parquet a causa del divieto di tesserare atlete non di formazione italiana in B nazionale, ha affrontato con grande abnegazione la sua prima avventura da “straniera” in serie A2 chiudendo con 5,9 punti e 6,6 rimbalzi di media, risultando spesso la migliore nella fase più difficile della stagione per le ragazze di coach Agresti. Lo scorso anno dopo un avvio in sordina è stata spesso determinante in uscita dalla panchina nel cambiare l’inerzia dei match e nel trascinare il pubblico del Palacardito. Ha concluso con 4,8 punti, 6,1 rimbalzi in 19,4 minuti di media.


Commenti


Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!