|

Accesso Utente

Ultimissime :

Campionato Calcio a 5 OVER 35 - 16^ giornata

di , Martedì, 11 Dicembre 2018

La cronaca di alcune partite del Campionato Amatoriale OVER35 Calcio a 5 Città di Ariano in corso ad Ariano. A cura di Antonio Guarini.

16^ Giornata (10 dicembre 2018)

  • X5G (rossoverdi) – VANIDAD (rosanero) 6-3

Il  primo match disputato al campo “Domenico Squarcio” di Cardito è stato pesantemente condizionato dalle avverse condizione climatiche. Su un campo con grandi pozzanghere create dalla pioggia mista a neve si sono scontrate X5G e Vanidad. Questi ultimi, privi del capitano Renato Cardinale, non si fanno fermare dalla pioggia e vanno subito in vantaggio con Andrea Petrillo che insacca una corta respinta di De Paola. Il campo è reso sempre più pesante dalla pioggia, ma le due squadre non si risparmiano a battagliano senza sosta. Vanidad raddoppia ancora con Petrillo, che batte De Paola con un preciso destro rasoterra. In chiusura di primo tempo Ferrarelli dice più volte agli attacchi portati da X5G. Il secondo comincia con la prima rete dei rossoverdi. E’ Ottone Solmita a battere Ferrarelli con una punizione resa imparabile da una deviazione. Passano pochi giri di lancette e Della Paolera firma il pareggio con un delizioso gol di tacco, premiando una caparbia azione di Caso. La pioggia smette di cadere e la partita diventa più godibile. Salamone triangola bene con un compagno e segna con un preciso destro in diagonale. Rete che riporta in vantaggio Vanidad. Ma X5G torna subito in parità con Pietrolà che trovatosi a tu per tu con Ferrarelli lo batte con freddezza. A questo punto è Solmita a prendersi il proscenio. Il numero 7 rossoverde segna il gol del 4-3 per i suoi con un bel destro a giro. X5G sembra avere la meglio. Ancora Ferrarelli è provvidenziale su Caro. I rossoverdi prendono il largo con Solmita che fa secco Ferrarelli. Il punto esclamativo per X5G lo mette Pesce, con un rasoterra di destro dopo un preciso assist di Caro. X5G va a 26 punti, mentre Vanidad resta a 9. 

Migliore in campo X5G: Ottone Solmita. Due gol segnati in un momento fondamentale della partita e anche di pregevole fattura. In più è moto perpetuo per i suoi, dando una mano anche in difesa. Non era facile restare in piedi sul campo Domenico Squarcio di Cardito, figuriamoci segnare. Solmita non solo ci riesce, ma è un prezioso punto di riferimento per i compagni anche nei momenti più difficili del match. 

Migliore in campo Vanidad: Natalino Ferrarelli. Nel primo tempo non concede neanche un gol, sempre reattivo sulle conclusioni avversarie. Continua ad essere un baluardo quasi insormontabile anche nel secondo tempo, ma i suoi compagni non mantengono il vantaggio molto a lungo. Nel finale tenta di tenere in partita Vanidad, ma gli attacchi di X5G non gli danno scampo. Premio anche perché in una serata del genere non è facile stare sotto la pioggia battente a parare. 


  • ROYAL INN (blu) -  BAR REGINA (rossi) 1-2

Al Palazzetto dello Sport si sono sfidati Royal Inn e Bar Regina. Match equilibrato e combattuto fino all’ultimo istante, con Bar Regina che conferma di poter contare su una difesa di assoluto livello. Royal Inn si porta subito in vantaggio con un gol di Fabio Grasso. Bar Regina, privo dell’infortunato Savignano, non riesce a giocare come al solito e si affida a qualche iniziativa personale dei suoi. I rossi vanno vicini al gol con Iannarone, ma Scaglione salva. La porta di Royal Inn capitola poco dopo. Bravo Savino a pescare Iannarone davanti alla porta, Scaglione quasi riesce nel miracolo ma il pallone si insacca. In chiusura di tempo ci prova ancora Fabio Grasso dalla media distanza, tiro potente ben respinto in corner da Solmita. Il secondo tempo si apre con le due squadre molto attente a non commettere errori. Il primo vero sbaglio lo commette Royal Inn: palla persa e Savino segna a porta vuota su perfetto assist di Iannarone. A questo punto Bar Regina si rintana nella propria metà campo a difesa del vantaggio. Un atteggiamento che nel finale mette a rischio la vittoria. E’ Cocca ad andare vicino al pareggio per Royal Inn, ma il suo sinistro viene deviato sul palo da Solmita. Il portiere di Bar Regina è provvidenziale, prima su Fabio Grasso e poi su De Gruttola. Scaglione tiene in partita i blu con una gran parata su Finelli. L’ultima occasione è per De Gruttola, ma il suo destro potente è di poco alto. Con questa vittoria Bar Regina va a 31 punti, mentre Royal Inn resta a 22. 

Migliore in campo Royal Inn: Fabio Grasso. In un match con pochi gol segnati onori per i difensori. Il numero 4 di Royal Inn gioca una gran partita. Attento in difesa e pericoloso in attacco, è suo l’unico gol segnato da Royal Inn. Controlla bene l’avversario di turno e nel finale prova di nuovo a pescare il jolly. La sua prestazione avrebbe meritato almeno un punto, ma non si può rimproverare molto.  Difficile chiedergli di più. 

Migliore in campo Bar Regina: Stefano Savino. Stesso discorso fatto per Grasso. In un match povero di gol segnati sono i difensori a fare la parte del leone. Il numero 8 dei rossi gioca una partita molto ordinata in retroguardia ed  ha anche il merito di segnare il gol decisivo. Protagonista anche nel gol del momentaneo pareggio, con un gran passaggio smarcante per Iannarone. Gol, assist e vittoria. Serata da incorniciare per il presidente di Bar Regina. Se i rossi si confermano miglior difesa del torneo, il merito è anche di Savino. 


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;