|

Accesso Utente

Ultimissime :

La Mcs si arrende solo all’overtime ma festeggia il terzo posto

di , Domenica, 18 Gennaio 2015

Una sconfitta che vale più di una vittoria. E’ la convinzione che accompagna la Mcs Ariano Irpino di ritorno da Santa Marinella. Al Pala De Angelis la formazione di coach Ferazzoli si arrende solo all’overtime (58-56) in una gara che l’ha vista fare a meno, oltre che di Micovic, anche di Madonna, bloccata in Irpinia da un forte attacco influenzale, di Maggi e Narviciute presenti a referto ma non impiegate a scopo precauzionale dopo i problemi fisici palesati in settimana. Se a questo si aggiungono anche le precarie condizioni di Santabarbara che ha stretto i denti nonostante la febbre, si capisce il valore della prestazione offerta dalle rossoblu. Il risultato porta in dote il secondo traguardo stagionale. Dopo la certezza della qualificazione alla poule promozione, arriva anche quella del terzo posto finale nel girone C. Santa Marinella agguanta Ariano a quota 20 ma non riesce a ribaltare il -6 dell’andata. Giochi fatti con le laziali che non potranno migliorare la proprio posizione nell’ultimo turno della prima fase, allorquando osserveranno un turno di riposo. La Mcs chiuderà in casa ospitando la Defensor Viterbo domenica prossima la Pala Cardito.

LA GARA - Ferazzoli si è presentata con Vargiu, Mancinelli, Dominguez, Chesta ed Albanese in quintetto. Una starting five chiamato agli straordinari che ha saputo tener testa alle avversarie grazie alla buona efficacia difensiva. Buono l’avvio di Albanese, 6 punti nel primo quarto, la 19-enne arianese è stata poi costretta ad uscire nel terzo quarto per raggiunto numero di falli. Ariano ha chiuso in vantaggio le prime due frazioni imbrigliando una Santa Marinella meno brillante del solito. Le padrone di casa si sono affidate alla positiva Russo ed alla solita lettone Veinberga trovando il primo vantaggio solo in chiusura di terzo quarto (36-34 al 30’) al termine di una frazione costellata da tanti errori da entrambi le parti. Ariano a quel punto tenta l’impresa, riuscendo a raggiungere anche le cinque lunghezze di vantaggio a quattro minuti dal termine. La situazione falli però pesa e Santa Marinella rientra. L’equilibrio non si schioda sino all’ultimo giro di lancette. Vargiu prova a mettere la sua griffe sul match con la tripla del sorpasso (46-48). Ariano, che potrebbe anche lasciar scappare le avversarie giocando con la differenza canestri dell’andata, commette ingenuamente fallo su Russo che allunga la contesa all’overtime. La Mcs scivola anche a sei lunghezze di svantaggio, ma Santa Marinella spreca e Vargiu blinda il terzo posto con due liberi ad otto secondi dalla fine.

VALENTINO AUTO SANTA MARINELA – MCS ARIANO IRPINO: 58-56 (d1ts)

Valentino Auto Santa Marinella: Vicomandi 12, Ricercato n.e., Biscarini n.e., Del Vecchio, Russo 11, Veinberga 14, Gelfusa 8, Sabatini n.e., Giorgi 6, Scibelli 7, Boccalata n.e., Cardinali n.e. Coach: Precetti.

Mcs Hydraulics Ariano Irpino: Narviciute n.e., Santabarbara, Vargiu 13, Albanese 6, Chesta 14, Maggi n.e., Dominguez 11, De Michele n.e., Mancinelli 12, Russolillo n.e., De Luca. Coach: Ferazzoli. Ass. coach: Calandrelli

Arbitri: Spinelli e Marsico di Roma

Parziali: (10-13); (25-28); (36-34); (48-48)

RISULTATI 17^ GIORNATA (SERIE A2 – GIRONE C): S. Marinella - Ariano Irpino: 58-56; Bologna - Roma: 75-51; Salerno - Civitanova M.: 64-68; Viterbo - Castellammare: 48-78. Riposa: Magika Castel San Pietro.

CLASSIFICA: Magika Castel San Pietro, Meccanica Nova Bologna 26; Mcs Ariano Irpino, Valentino Santa Marinella 20; Infa Civitanova Marche 14; Trust Risk Castellammare 12; Defensor Viterbo 10; Srb Roma 6; Carpedil Salerno 2.

PROSSIMO TURNO (18^ GIORNATA): Civitanova M. - Castel S.Pietro (25/01 ore 18); Ariano Irpino - Viterbo (25/01 ore 18); Roma - Salerno (24/01 ore 21); Castellammare - Bologna (24/01 ore 19). Riposa: Valentino Santa Marinella.

Fonte: www.basketariano.it


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;