|

Accesso Utente

Ultimissime :

La scuola Lusi di Ariano vince il concorso Totalife Onlus

di , Mercoledì, 31 Maggio 2017

Il rapporto tra l'uomo e i social network. Come attraverso questi mezzi la vita umana è condizionata fino a perdere la vera identità delle persone. Di questo parla l'elaborato di Michela Barbato, una studentessa della III sez. B dell'Istituto Lusi di Ariano Irpino, premiata nel concorso Totalife Onlus.

Il lavoro, realizzato con la tecnica del collage, si intitola "Uomo vorrei incontrarti” e analizza come l'uomo stia perdendo la sua vera essenza in luogo dell'immagine che deve dare di sé sulla rete. E' tra i migliori elaborati e segue il tema di questa seconda edizione del concorso riservato a scuole di primo e secondo grado dell'Irpinia e che quest'anno aveva come tema il seguente “Il potere seduttivo delle immagini”: al giorno d’oggi, con il rilevante sviluppo del web e dei social media, le immagini riempiono la vita quotidiana e sembrano avere addirittura maggiore potere di altre forme di espressione.

Per la vincitrice il premio è uno di quelli riservato alle scuole di primo grado, ossia un corso di lingua straniera, un abbonamento annuale e un abbonamento semestrale ai corsi di scuola nuoto del Centro Sportivo Avellino. Premiata anche la referente del progetto, la prof.ssa Maria Pia La Luna, con una pergamena e una copia della raccolta fotografia "Hakuna Matata".

Immagine di Cittadiariano.it


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;