|

Accesso Utente

Ultimissime :

Mcs, Narviciute da applausi ma passa Roma

di , Lunedì, 20 Ottobre 2014

La Mcs Ariano Irpino cade per la seconda volta consecutiva tra le mura amiche. Al Palacardito dopo Bologna, passa anche Roma. Sfuma l’occasione di agguantare la vetta dopo la vittoria a Castel San Pietro ed i risultati sorprendenti degli anticipi di sabato. E’ stata una gara in salita sin dall’avvio anzi dall’immediata vigilia. Fuori Maggi per un risentimento muscolare al quadricipite spazio alla coppia Vargiu-Madonna. La partenza è da dimenticare appena quattro punti nel primo quarto. Roma dal canto suo non fa molto di più ma mostra maggiore compattezza ma soprattutto comincia a punire le lentezze della difesa irpina. Due sole arianesi a bersaglio nell’intero primo tempo: Madonna e Narviciute (16-22 al 20’). Per la lituana sarà una serata di grazia: 22 punti, massimo in carriera e 33 di valutazione totale. Ma alla fine non basterà: 50 il dato finale della valutazione complessiva delle arianesi. Al di là delle difficoltà offensive la gara si decide nell’ultima frazione nella metà campo arianese. Prima i cinque falli di una Vargiu peraltro in crescita, poi l’assetto complessivo della retroguardia rossoblu non è in grado di tenere la velocità di un roster equilibrato e ben guidato da coach Adamoli. La gara fino ad allora abbastanza deludente in chiave offensiva si ravviva. Roma punisce le difficoltà arianesi con le penetrazioni che si concludono con tiri liberi o conclusioni aperte da oltre l’arco. E’ la play-guardia Grattarola ad ergersi a protagonista con le sue triple mentre Masoni sigilla il risultato dalla lunetta. Sul fronte opposte l’ultima ad arrendersi è Narviciute. Si chiude tra i fischi di un Pala Cardito, inconsueti ma oggettivamente meritati. Domenica l'occasione per riprendere la marcia. La Mcs è attesa dalla trasferta di Civitanova Marche.

MCS HYDRAULICS ARIANO IRPINO – BELIZE SRB ROMA: 53-60

Mcs Ariano Irpino: Narviciute 22, Santabarbara 3, Madonna 8, Vargiu 3, Albanese 2, Chesta 9, Maggi n.e., Micovic 6, Dominguez, Mancinelli. Coach: Ferazzoli. Ass: Calandrelli

Srb Roma: Grattarola 21, Baldassarre 2, Ciaravella, Rubinetti 5, Di Stazio 2, Masoni 10, Ramadan 2, Magistri 3, Servillo 6, Bocchini, Bicane 9, Grimaldi n.e. Coach Adamoli. Ass coach: Rubinetti e Petrucci

Arbitri: Esposito di Nola (NA) e Napolitano di Acerra (NA)

Parziali: (4-9); (16-22); (32-34)

RISULTATI 03^ GIORNATA: Viterbo - Bologna: 69-68; Castellammare - Salerno: 55-57; S. Marinella - Castel S.Pietro: 49-61; Ariano Irpino - Roma: 53-60. Riposa: Infa Civitanova Marche.

CLASSIFICA: Valentino Santa Marinella, Magika Castel San Pietro, Meccanica Nova Bologna, Defensor Viterbo 4; Infa Civitanova Marche, Srb Roma, Mcs Ariano Irpino, Carpedil Salerno 2; Trust Risk Castellammare 0.

PROSSIMO TURNO (04^ GIORNATA): Castel S.Pietro - Viterbo (25/10 ore 21); Roma - Castellammare (25/10 ore 21); Salerno - S. Marinella (25/10 ore 19.30); Civitanova M. - Ariano Irpino (26/10 ore 18); Riposa: Meccanica Nova Bologna.

Fonte: www.basketariano.it


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;