|

Accesso Utente

Ultimissime :

Mcs, quaranta minuti di passione per scalare il paradiso

di , Sabato, 28 Marzo 2015

L’attesa è palpabile sul Tricolle. Domani alle 18 il Pala Cardito ospiterà quello che è un autentico spareggio verso la finale promozione. Sul Tricolle arriva Ferrara, favorita numero uno del girone E di poule promozione, che con la Mcs condivide attualmente la seconda piazza a due lunghezze di distanza dal Geas. Ariano si appresta all’ennesima sfida da ricordare di questo magico quinquennio. Per la terza stagione di fila la formazione del presidente Cirillo si regala un finale di stagione da protagonista. Dopo le due semifinali promozione, ora l’obiettivo è quello della conquista di una delle due finali che metteranno in palio le due promozioni in massima serie. Due le strade per raggiungerlo: conservare l’attuale secondo posto o addirittura chiudere in testa il proprio girone di poule operando un complicatissimo filotto nelle ultime tre giornate (sabato 11 aprile a Bologna e poi chiusura in casa il 17 contro Geas). Sarà una salita impervia ma le leonesse di coach Ferazzoli non vogliono mollare proprio ora che ha hanno acquisito la giusta “confidence” con la vittoria: 5 su 7 nella poule e striscia aperta di tre successi.

L’AVVERSARIA – Dopo lo sbandamento delle due sconfitte consecutive casalinghe contro Ariano (61-63 al’andata) e Geas, Ferrara si è rimessa in carreggiata ritornando a viaggiare ai ritmi della prima fase che l’hanno vista primeggiare nel girone B con un ruolino di 17 vittorie ed una sola sconfitta. Seconda difesa dell’intera serie A2 dopo Castel San Pietro, roster equilibrato, grande reattività e capacità di conquistare rimbalzo da parte di tutte le cestiste sono le prerogative del gruppo in cui spicca Macarena Rosset, argentina di Buenos Aires lo scorso anno in A1 nella difficile stagione di Chieti. La guardia-ala è affiancata sul perimetro dal play Mini e dalla salernitana Liliana Miccio. L’esperta Aleotti è il primo cambio delle esterne. La front line delle estensi è composta da Rulli (ex Cus Cagliari) e Rosier (lo scorso anno a Vigarano Mainarda) che si alternano con il centro Alice Nori arrivata da Bologna.

LE CIFRE (medie per gara):
Mcs Hydraulics Ariano Irpino: P.ti 63,6 (Madonna 13,9); P.ti subiti 57,6; Falli C. 17,7 (Chesta 2,6); Falli S. 17,1 (Maggi 4,1); T2 43,4% (Chesta 52,3%); T3 29,3% (Madonna 39,8%); Tl 70,6% (Maggi 83,6%); Rimb. 37 (Chesta 5,1); Perse 16,9 (Madonna 2,4); Rec. 22 (Madonna 2,8); Assist 8,3 (Madonna 2,2); Valutaz. 72,8 (Maggi 12,6).
Pff Ferrara: P.ti 66,6 (Rosset 14,2); P.ti subiti 52,2; Falli C. 16,3 (Rulli 3,2); Falli S. 19,4 (Mini 5,2); T2 45,4% (Rulli 50,4%); T3 31,1% (Aleotti 35,8%); Tl 71,5% (Mini 79,3%); Rimb. 39,6 (Rulli 7,5); Perse 18,8 (Rosset 3,3); Rec. 21,1 (Mini 3,1); Assist 8,1 (Mini 2,7); Valutaz. 81,8 (Rosset 15,2).

ARBITRI: Schena di Castellana Grotte (BA), Spano di Sannicandro di Bari (BA).

I PRECEDENTI - Due i precedenti relativi alla scorsa stagione. Doppio confronto in poule promozione. Successi casalinghi in entrambe le occasioni: 54-50 ad Ariano, 51-45 a Broni.

IL PROGRAMMA DELLA 08^ GIORNATA (A2 – Poule Promozione, Girone E): Bologna - Broni (28/03 ore 18); Villafranca VR - Sesto S.Giovanni (28/03 ore 20.30); Ariano Irpino - Ferrara (29/03 ore 18).

CLASSIFICA: Paddy Power S.S. Giovanni 12; Pff Group Ferrara, Mcs Ariano Irpino 10; Meccanica Nova Bologna 6; Omc Broni, Alpo Villafranca di Verona 2.

Fonte: www.basketariano.it


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;