|

Accesso Utente

Ultimissime :

Progetto Salute Plus e inaugura a Taurasi Le vie del vino

di , Giovedì, 03 Aprile 2014

Il 05 Aprile nuova tappa a Taurasi del Progetto Salute Plus dell’Asl Avellino diretta dall’Ing. Sergio Florio.

Continua il percorso virtuoso dell’Asl Avellino per promuovere corretti stili di vita e prevenire le patologie, cardiocircolatorie, diabetiche e  per gli uomini del Ca della prostata.

I sei camper della salute stazioneranno dalle 08:30 a Taurasi presso i quali sarà possibile sottoporsi a visite gratuite.

Le attività di prevenzione della patologia diabetica – promosse dall’Azienda Sanitaria Locale di Avellino nell’ambito del Progetto Salute Plus e ad oggi realizzate nei comuni di Zungoli, Frigento, Montecalvo I. e Sturno, rappresentano una concreta esperienza di medicina d’iniziativa, nuovo paradigma a cui possono e devono ispirarsi le politiche sanitarie e caratterizzato dal decisivo orientamento ad intercettare gli stati patologici prima che questi diventino cronicità. Tradotto in linee operative ciò significa investire risorse sulla diagnosi precoce e puntare alla valorizzazione del lavoro dei medici di base.

Questi ultimi costituiscono, infatti, uno snodo di formidabile valore per qualsiasi iniziativa mirata di prevenzione sanitaria diretta alla popolazione.Peculiarità del Progetto Salute Plus è rappresentato dalla capacità di integrare le istituzioni che operano sul versante sociale, attraverso la costituzione di una rete snella di enti territoriali che, sulla base delle specifiche competenze, possono avere impatto sugli obiettivi di salute prefigurati. Nel caso in questione sono decisamente coinvolte le Amministrazioni Locali, il CONI, il Sistema-Scuola, gli enti interessati alle tematiche sull’alimentazione, gli enti di promozione sociale ed il mondo del volontariato. Ad ognuno di questi partner si chiede di fornire un contributo tecnico, destinato a favorire stabilmente nella popolazione la disposizione a riconoscere nell’esercizio fisico e nell’attenzione all’alimentazione due straordinari alleati per contrastare l’insorgere - o contenere gli esiti – di patologie metaboliche, come, appunto, quella diabetica.

A Zungoli, Frigento e, più recentemente, a Montecavo Irpino e Sturno è stato controllato lo stato di salute di circa 300 pazienti, attraverso il monitoraggio con apparecchiature elettromedicali effettuato da specialisti  di consolidata esperienza.

La stessa giornata alle ore 12:00 verrà inaugurato il percorso “Le vie del vino” e subito dopo la visita alle cantine Antonio Caggiano e al Castello Longobardo Normanno Carlo Gesualdo. Nel castello ci sarà la presentazione del percorso sensoriale e presso un locale selezionato dall’Amministrazione Comunale e dall’Azienda Sanitaria Locale si potranno degustare prodotti di esclusiva produzione locale, per rilanciare il consumo di prodotti a filiera alimentare corta.
Il percorso della salute ‘Le vie del vino’  denominato anche “ASSO" dall’acronimo “Alimentazione Sport Salute Oggi’ sarà contrassegnato da una cartellonistica indicante la distanza e il relativo consumo di calorie in funzione del tempo.

Analogamente il Menù Asso conterrà dettagliate informazioni  sul contenuto quali quantitativo delle singole porzioni, nonché le calorie presenti in ogni singolo componente del menù.


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;