Nebbia | 3°C

Accesso Utente

Ultimissime :

Successo al Fiere della Campania per Sud con Gusto e Fiera della Ceramica

di , Lunedì, 23 Marzo 2015

Si conclude con un buon risultato di pubblico la tre giorni arianese dedicata al gusto tipico e alla ceramica artistica di eccellenza.

Ottimo risultato per la riapertura del Centro Fieristico Fiere della Campania di Ariano Irpino (AV), che dal 20 al 22 marzo ha ospitato la quarta edizione di “Sud con Gusto” e la prima edizione della “Fiera della Ceramica Artistica Tradizionale e dell’Artigianato 2.0”.

I due eventi di rilevo nazionale hanno attirato migliaia di visitatori, che per tre giorni hanno passeggiato per gli oltre 100 stand dedicati all’artigianato artistico del Sud Italia e tra i numerosi spazi riservati alle aziende d’eccellenza operanti nel settore agro-alimentare. Una formula innovativa che ha unito l’evento fiore all’occhiello del Fiere della Campania (Sud con Gusto ha visto, negli anni, la partecipazione di centinaia di aziende registrando presenze di visitatori da capogiro), con la prima fiera nazionale dedicata alla ceramica ad essere mai stata organizzata nel Mezzogiorno d’Italia. Una scelta, quella di creare un unico grande salone in cui presentare il meglio delle tipicità territoriali di ogni genere, che ha visto premiata la lungimiranza della macchina organizzativa dei due eventi, che hanno saputo raccogliere un vasto consenso da parte del pubblico proveniente da tutta la Campania e dalle regioni limitrofe. Grande successo per i laboratori di degustazione di tipicità locali e per i corsi di modelling riservati agli appassionati di cake design e grandissima partecipazione ha avuto la premiazione del concorso “Torte in Fiera”, animato dalla partecipazione straordinaria di Sal de Riso in qualità di Presidente di Giuria.

Si segnala, inoltre, la grande partecipazione ai laboratori di degustazione e ai seminari organizzati dal GAL Irpinia. Tanta curiosità hanno suscitato gli incontri e i seminari organizzati nell’ambito della Fiera della Ceramica, che hanno visto confrontarsi la tradizione della ceramica italiana con le più recenti tecnologie, come avvenuto in occasione della dimostrazione “Uomo contro macchina”, durante la quale un stampante 3d per argilla ha rivaleggiato con l’abilità di un artigiano al tornio. Presenti in fiera anche molti giovani alunni in rappresentanza degli istituti artistici delle province di Avellino, Benevento e Napoli, che hanno presentato i loro lavori e l’offerta didattica delle rispettive scuole. Grande apprezzamento anche per la mostra collettiva “Emozioni” a cura di Enzo Angiuoni, Presidente di Arteuropa; le esposizioni curate dalle artiste ceramiste dell’Associazione Pandora e la mostra “Grand Tour”, realizzata dall’AiCC – Associazione italiana Città della Ceramica, che ha patrocinato l’evento. Una tre giorni completa e per tutti i gusti, arricchita anche dalla quarta edizione dello Street Food Festival, evento collaterale dedicato al cibo da strada. Gli stand dell’area dedicata a questa imperdibile kermesse gastronomica sono stati affollati di visitatori giunti per provare le tipiche pizze a portafoglio, cuoppi di mare di e di terra, mozzarelle da asporto e tanto altro ancora. Un grande successo, dunque, per il Fiere della Campania che riaprirà i battenti dall’8 all’11 maggio per ospitare la seconda edizione di “Nature Show”, evento dedicato a caccia, pesca e al mondo dell’outdoor in genere.


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;