|

Accesso Utente

Ultimissime :

Workshop sui rifiuti alla fiera di Ariano: confronto pubblico tra Irpiniambiente, Ato e Provincia con i sindaci

di , Venerdì, 20 Marzo 2015

Il presidente dell'Ato, Mario Bianchino, il presidente della Provincia Domenico Gambacorta e il direttore generale di Irpiniambiente, Felicio De Luca, per la prima volta impegnati in un confronto pubblico sulle prospettive del ciclo integrato dei rifiuti in Irpinia. L'occasione è stata data dal workshop organizzato dalla società provinciale sul tema “Risultati e prospettive del ciclo integrato dei rifiuti in Irpinia” tenutosi presso la Fiera di Ariano come evento collaterale all'inaugurazione della kermesse “Sud con Gusto”. I tre si sono confrontati sulle tematiche ambientali, in relazione ai risultati raggiunti dall'attuale gestione del ciclo integrato dei rifiuti e le prospettive derivanti sia dai nuovi assetti determinati dalla legge, sia sulle opportunità per la provincia di Avellino, relativamente all'impiantistica.

Dal direttore generale della società, l'invito ai due interlocutori ed ai numerosi sindaci a presenti a valorizzare il patrimonio che attualmente la società provinciale rappresenta per l'Irpinia, condividendo con gli amministratori le soluzioni per traghettare il sistema verso il nuovo assetto dell'Ato. De Luca ha illustrato,inoltre, i dati della raccolta differenziata raggiunti dai comuni irpini in cui è stato adottato il nuovo piano, che ha consentito di superare la media del 62% con punte massime che toccano, in alcuni casi, il 75% di raccolta differenziata.

Disponibilità al ragionamento ed alla condivisione di soluzioni è stata avanzata dal presidente dell'Ato, Bianchino, mentre per Gambacorta, presidente della Provincia, il modello Irpiniambiente e più generalmente il criterio della provincializzazione rappresenta ancora un elemento di riferimento valido. Dai sindaci è giunta la richiesta di approfondire il confronto in prossimi successivi incontri da tenersi sul territorio.


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;