Accesso Utente

Attenzione alle truffe: falsi bollettini ingannevoli

di , Martedì, 20 Marzo 2018

Attenzione alle truffe, falsi bollettini ed altre comunicazioni ingannevoli in arrivo nelle case. Sta accadendo in tutta Italia. Un paio gli episodi avvenuti anche in Irpinia, ad Ariano.

La Polizia mette in guardia i cittadini, raccomandando prudenza. E’ di oggi l’ennesima denuncia al Commissariato da parte di un uomo in procinto di aprire un’attività commerciale, destinatario di un falso bollettino della Camera di commercio. 

La Camera di Commercio a tal proposito ha più volte fatto sapere che iniziative del genere sono del tutto estranee all’attività istituzionale dell’ente. Alcune imprese e privati cittadini che hanno aperto una partita iva, stanno ricevendo un bollettino postale per pagare una quota di iscrizione pari a 300 euro ad un portale, nel caso specifico di Ariano: “Imprendo Italia”. Si tratta di un’iniziativa del tutto estranea all’attività istituzionale della Camera di Commercio e che non rientra affatto tra gli obiettivi dell’ente, infatti la denominazione riportata nel bollettino non corrisponde a quella legale che, ricordiamo, è: Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura.

Le forze dell’ordine consigliano di consultare anche i sindacati prima di effettuare qualsiasi pagamento e di denunciare con immediatezza l’accaduto. Con ogni probabilità i malviventi avrebbero in qualche modo 'prelevato' le informazioni direttamente dalla banca dati della Camera di Commercio. 

Non è la prima volta che accadono purtroppo truffe di questo genere, per lo più ai danni di pensionati. L'attività di indagine avviata dagli uomini della squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato di Ariano Irpino, sotto la direzione del Vice Questore Maria Felicia Salerno,  potrebbe portare, non si esclude, ad importanti sviluppi.




Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!