Accesso Utente

Aumento del contributo unificato, l’OUA scrive a Napolitano

di , Mercoledì, 25 Giugno 2014

Aumento del contributo unificato, Nicola Marino, presidente OUA, scrive a Giorgio Napolitano. Ecco il testo inviato al presidente della Repubblica: “Illustrissimo Signor Presidente, mi rivolgo ancora una volta a Lei, quale organo supremo preposto alla osservanza delle garanzie costituzionali, per evidenziare che l’ulteriore aumento del contributo unificato, previsto nel Decreto in via di imminente approvazione, penalizza i cittadini e costituisce un vero e proprio ostacolo per l’accesso alla giustizia in difesa dei propri diritti costituzionalmente garantiti. Non è accettabile il previsto aumento del contributo unificato, ma al contrario sarebbe auspicabile una riduzione dello stesso, quale meccanismo premiale ed incentivo per l’utilizzo del Processo Civile Telematico. L’Organismo Unitario dell’Avvocatura Italiana, che ho l’onore di presiedere, confida nel Suo autorevole intervento per evitare un ulteriore ed ingiusto pregiudizio a carico dei cittadini e delle imprese, che continuano a sopportare una ormai annosa situazione di crisi economico-finanziaria del Paese”.




Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!