Accesso Utente

Autista Air colpito alla testa da un romeno

di , Mercoledì, 08 Luglio 2015

Il passeggero straniero voleva viaggiare gratis. Ha lanciato un cellulare contro il conducente

Scene di ordinaria violenza sui mezzi pubblici. Un autista 46enne dell'Air che fa il proprio dovere, con scrupolo, e viene aggredito da un passeggero che al contrario vuol fare il portoghese e gli scaglia in testa un telefonino.

Il conducente, ferito, ha riportato tre punti di sutura. L'aggressore straniero, dalla fedina penale tutt'altro che immacolata e per giunta senza fissa dimora, una denuncia a piede libero.

"Occorre più tutela e per noi autisti e per chi viaggia- dice R.C. il conducente Air che mostra una vistosa benda sulla testa dove è stato appunto colpito-. E' un brutto segnale. Ci sono sempre più spesso utenti che pretendono di non fare il biglietto e di usare comunque gli autobus per spostarsi. Sarebbe necessario appunto avere un servizio di vigilanza sulle corse più a rischio".

R.C. è stato soccorso dai suoi colleghi di Grottaminarda e poi trasportato per le cure del caso all'ospedale di Ariano. Ne avrà per otto giorni. Solidarietà dal sindacato Filt- Cgil e dal segretario interprovinciale Carlo Finozzi che ha pure scritto al prefetto di Avellino sollecitando controlli mirati e adeguati dopo l'inquietante episodio occorso all'autista 46enne. 




Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!