Accesso Utente

Calcio Campania, via alla rivoluzione di Zigarelli

di , Mercoledì, 01 Luglio 2020

Era inevitabile. Anche il calcio non sarà più lo stesso all’epoca del Covid-19.  La stagione calcistica 2020/2021 avrà diverse novità, a partire dal format dei campionati. Ieri si è riunito il Consiglio Direttivo della FIGC Campania, che ha ratificato alcune proposte fatte dal presidente Carmine Zigarelli.

Di seguito il riassunto di tutte le decisioni rese note per la prossima stagione sportiva:

  • Sconto del 65% sulla tassa d’iscrizione, grazie al contributo Covid per tutti i club
  • Utilizzo due under in Eccellenza e Promozione: 1 classe 2001 e 1 classe 2002
  • Blocco delle retrocessioni dalla Prima alla Seconda Categoria e per tutti i campionati di Calcio a 5
  • Promozione diretta di tutte le squadre seconde classificate dopo la rimodulazione delle classifiche ad eccezione di Eccellenza maschile e femminile, oltre che per i campionati di C1 e C2 di Calcio a 5
  • Ampliamento Eccellenza maschile da 36 a 42 squadre, tre gironi da 14
  • Ampliamento, se necessario, del campionato di Promozione maschile da 64 a 70 squadre con 5 gironi da 14
  • Modifica criteri di ammissione e riammissione al campionato di categoria superiore stagione 2020/21
  • Apertura termini d’iscrizione ai campionati dall’8 luglio 2020

zigarelli

 

Modifiche che verranno confermate da un comunicato ufficiale atteso nelle prossime ore. Sempre ieri sono state ufficializzate la retrocessione dell’Eclanese dall’Eccellenza alla Promozione e la vittoria del campionato di Terza Categoria del Greci, che passa così in Seconda Categoria. Per quanto riguarda la Vis Ariano Accadia c'è la forma volontà di continuare il progetto iniziato un anno fa dal presidente De Rosa. In quale categoria si giocherà lo si scoprirà nelle prossime settimane. 

 




Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!