Accesso Utente

Ariano, Fratelli d'Italia:"Franza...la politica diventa un gioco"

di , Sabato, 12 Novembre 2022

In queste ore dopo un travagliato percorso , finalmente il Sindaco Franza partorisce un nuovo esecutivo.

E con decreto n.30 del 10.11.2022 individua la nuova governance  della Città nominando:

GRASSO CARMINE Vice Sindaco con delega Sanità,Sicurezza Urbana,Protezione civile,Trasporti Pubblici e locali scolastici perdendo quella di Ambiente;

MOLINARIO PASQUALINO Politiche sociali,politiche abitative;

DE GRUTTOLA MARIA ELENA Cultura,Promozione del Territorio e Turismo sviluppo sostenibile;

PERITO ANGELA Bilancio e Tributi,Contenzioso;

LA BRACA TONI Ambiente e Patrimonio  

Le premesse e le complesse analisi hanno portato alla revoca dell’Assessore al Bilancio NINFADORO a cui va il ringraziamento per il lavoro svolto fino ad oggi, nonché la sostituzione di due Assessori Monaco e Tarantino.

La revoca di NINFADORO Assessore al Bilancio  rappresenta  il fallimento certificato di una amministrazione e del suo  programma e soprattutto la sostituzione con un tecnico non giustifica il comportamento del Sindaco, che nomina un professionista nemmeno residente nel nostro paese. 

Ancora di più dobbiamo evidenziare il fallimento amministrativo ,quando si legge nel decreto che la rimodulazione della nuova giunta è improntata ad un criterio di omogeneità delle deleghe già attribuite al fine di migliorare l’efficienza complessiva della Giunta Comunale.

                                                                         “  QUANTA FALSITA’ “

Lo stesso Sindaco nel decreto individua tutte funzioni a lui riservate :Lavori Pubblici,Urbanistica,Attvità Produttive,Grandi Opere,Agricoltura,Anziani,Rapporti con le associazioni,Risorse Umane,Rapporti con il personale,Raporti con il cittadino,Rapporti con Enti Sovracomunali,Sport,Innovazione,Istruzione,Politiche Giovanili, 80 % delle funzioni sono nelle mani del Sindaco, così da riconoscere lui stesso la non capacità  dei suoi delegati.

                                                                 “UN ’UOMO SOLO AL COMANDO”       

                                                     

E dopo tanto lavoro ieri altra tegola per il Sindaco Franza il suo Vice Sindaco Grasso si dimette e lascia l’Amministrazione sconfessando gli accordi raggiunti con una riduzione delle deleghe a lui attribuite.

Questo teatrino della politica è sconcertante si gioca sulla pelle della gente, che oltre ad avere problemi economici TARI,ENERGIA,ecc. assiste all’inerzia della politica che discute su come dividere la torta del potere   e come fare clientela per accrescere il consenso elettorale dimenticando di mettere al centro del dibattito i bisogni del cittadino .    

Alla luce di quanto sopra rappresentato F.lli D’Italia ti invita a fare le dovute valutazioni.

Predi atto della crisi politica ed amministrativa e tirane le conseguenze.

 

                                                        “  PER UNA ARIANO MIGLIORE “                                                               

                                                       

Ariano,li 11.11.2022                                                                                 IL CIRCOLO DI FDI DI ARIANO

Riceviamo e pubblichiamo

 

                                                                       

                                                                                                                 

                                                 

                                                                                                                 



Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!