Accesso Utente

Grottaminarda, aggredito a 8 anni nel bagno della scuola

di , Giovedì, 29 Aprile 2021

Il bullismo è un fenomeno dilagante nelle scuole di ogni ordine e grado ma la gravità dello stesso emerge, purtroppo, soltanto dinanzi ad episodi di violenza forti. Un bambino di soli 8 anni è stato aggredito da uno di dieci nel bagno della scuola. L'episodio è avvenuto presso l'Istituto Comprensivo Statale San Tommaso D'Aquino di Grottaminarda. E' la denuncia di una mamma preoccupata, che da tempo vedeva suo figlio lamentare malesseri fisici prima di recarsi a scuola. In qualche modo aveva provato a farsi dire cosa stesse accadendo, ma il piccolo aveva troppa paura di parlare perchè minacciato dal suo coetaneo:"Non dire niente a nessuno altrimenti la prossima volta te le do più forte". Parole pesantissime che lo hanno fatto cadere in uno stato di tristezza e paura.

Questa mattina l'episodio che ha fatto traboccare il vaso. Il ragazzino è stato aggredito in bagno e all'uscita di scuola presentava ancora escoriazioni su collo e mani, in più aveva un dito gonfio che non riusciva a muovere. A questo punto è venuta fuori la verità, il piccolo ha raccontato tutto. Date le circostanze la madre si è recata al vicino pronto soccorso dell'Ospedale Frangipane di Ariano Irpino, per far visitare il bambino dai sanitari. Esito del referto: trauma distorsivo del dito ed escoriazioni varie sul corpo, in più 7 giorni di convalescenza. Atti di violenza gratuita che non vanno in alcun modo sottovalutati. Bisogna capire che gli atti di bullismo segnano profondamente le persone e, in questo caso, costituiscono un pericolo per i coetanei. Qualcosa va fatto prima che accadano eventi ancora più gravi.




Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!