Accesso Utente

Il curioso caso della Dinamo Berlino (anche meglio della Juve)

di , Martedì, 28 Luglio 2020

In questi giorni si celebra la vittoria della Juventus nel campionato di Serie A 2019/2020. Per i bianconeri si tratta del 9.o titolo di fila, il primo alloro italiano per Maurizio Sarri. Un’egemonia che dura dal 2012, praticamente un decennio tutto juventino. Qualcosa di simile è accaduto nella Germania Est tra il 1978 e il 1988. La Dinamo Berlino riuscì nell’impresa di vincere 10 campionati di fila. L’allenatore di quella squadra era Jurgen Bogs, sempre in panchina in quel decennio memorabile. Certo, la Dinamo Berlino non era una squadra come tutte le altre. Il club berlinese era patrocinato dalla Stasi. Avete letto bene. La Stasi, ovvero i servizi segreti della Germania Est. Il tutto sotto l’occhio più che vigile di Erich Mielke, capo della Stasi. Praticamente Mielke era l’uomo che controllava qualsiasi cosa si trovasse al di qua del Muro.

Le vittorie della Dinamo Berlino, fondata nel 1953, furono tutt’altro che limpide (arbitraggi corrotti, trasferimenti pilotati ed altre irregolarità sportive). Aggiungiamoci pure che nella Germania Est dell’epoca non ci si faceva troppi scrupoli ad assumere sostanze dopanti. Dopo la caduta del Muro e di conseguenza della “protezione” della Stasi, la Dinamo Berlino è precipitata nelle categorie inferiori del calcio tedesco. Lontani i fasti di quando si affrontavano le grandi d’Europa nella vecchia Coppa dei Campioni. Tra i giocatori più famosi della Dinamo Berlino ci sono Andreas Thom, 16 anni con la maglia granata, e Thomas Doll, visto anche in Italia con la Lazio. Entrambi hanno giocato anche con la maglia della Germania riunificata.

Tornando ai giorni nostri non c’è solo la Juventus a potersi fregiare di 9 titoli nazionali vinti consecutivamente. Percorso parallelo in Bulgaria e Scozia lo stanno facendo il Ludogorets e il Celtic. Riusciranno le tre squadre ad eguagliare l’impresa della Dinamo Berlino? Questo lo scopriremo nella prossima stagione (Covid permettendo).

La Dinamo Berlino resta comunque la squadra più vincente della storia della Germania Est. Non si sa quanto i tifosi dell’ex squadra della Stasi possano andar fieri di questo titolo, ma tant’è. Restano i 10 campionati vinti di fila (e 2 Coppe Nazionali). Quelli non glieli può togliere nessuno. Chissà, in futuro la Dinamo Berlino potrà tornare in alto. Stavolta, però, lo dovrà fare onestamente. Buona fortuna, anzi Viel Gluck!




Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!