Accesso Utente

Mobilità responsabile, cala il sipario sulla manifestazione organizzata da Scaperrotta. Presto un progetto itinerante

di , Domenica, 28 Settembre 2014

Cala il sipario sulle ‘Giornate della Mobilità responsabile’, manifestazione promossa e organizzata da Guida la tua vita onlus e patrocinata dal comune di Ariano Irpino, con il sostegno di alcuni sponsor (Falko Rosso,che ha creato un evento nell’evento con una sfilata di moda maschile, Futurauto, Hotel Kristall Palace e molti altri che hanno creduto nel progetto).

Scuole e istituzioni, in particolare il sindaco di Ariano, Domenico Gambacorta e il vicequestore Vito Cuccovillo, a capo del commissariato di polizia arianese, hanno fatto quadrato intorno all’evento realizzato da Alberto Scaperrotta con il supporto dello stuntman professionista Didi Bizzarro, a capo del team Bizzarro, che attraverso un reparto ‘guida responsabile’ gira l’Italia spiegando  il corretto utilizzo degli accessori di sicurezza messi a disposizione nelle auto e nelle moto.

Un vero e proprio spettacolo, che ha raccolto il gradimento del pubblico, numeroso e interessato, con simulazioni di incidenti, crash test, guida acrobatica, con la finalità di educare i giovani alla guida responsabile per evitare incidenti stradali e prevenire le cd. stragi del sabato sera. Un impegno, dunque, che prosegue nel solco delle tradizionali attività portate avanti da Guida la tua vita, rivolte soprattutto ai giovani, con la finalità di prevenire le dipendenze da alcol e droga e di educare ad uno stile di vita sano e responsabile.

Come annunciato da Scaperrotta nel corso della conferenza stampa di presentazione della manifestazione, le ‘Giornate della mobilità responsabile’ diventeranno un vero e proprio progetto itinerante, sarebbero già diversi i comuni irpini pronti ad ospitare l’evento organizzato da Scaperrotta. La manifestazione è dedicata alla piccola Iole Palladino, prematuramente scomparsa qualche mese fa.



Commenti


Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!