Accesso Utente

Svegliamoci! Esce il nuovo singolo di Donato Castagnozzi

di , Martedì, 02 Giugno 2020

Svegliamoci!

 

Fuori oggi il nuovo singolo di Donato Castagnozzi, autore/ cantautore di Ariano Irpino.

Di “Svegliamoci” Donato racconta: “è un lavoro in cui i pensieri si mescolano nudi e crudi, scaraventati in faccia alla realtà vista con gli occhi di chi cerca di vivere con l'anima e non con l'ego” e che “i cambiamenti causati dalla diffusione del Covid-19 e il lockdown, vissuto come settimane di “vita sospesa” nel comune di Ariano Irpino, dichiarato zona rossa, inizialmente sono stati un freno che si è poi trasformato in stimolo per continuare a vivere la musica, l’arte”.

Il brano è stato scritto nella piccolissima realtà del Cantautore arianese, “estesa al mondo nella sua ampiezza, Svegliamociè la descrizione della Società con le sue contraddizioni e con le sue ipocrisie.

Bisognosa di valori e scarsa di ideali con a monte lo Stato e la Chiesa.

Mette in evidenza la paura di schierarsi, di avere un libero pensiero diventando pedine inconsapevoli, mosse da chi è disposto a barare pur di vincere o stare a galla. Alterati dalla Società non si è più autentici. L’armonia e l’unione lasciano il posto al distacco, alla superficialità, ai pregiudizi, basti pensare al recente caso di Silvia Romano”.

Il bello di fare il musicista soprattutto in questo momento molto delicato -ha concluso-  è poter comunicare libertà”.

 

Il video clip del brano è nato collaborazione con Dario Esca, ed è stato ideato in maniera alternativa, con illustrazioni animate. Il risultato è un forte impatto visivo.

“Diamo più valore alle giuste cose!” è il grido di Svegliamoci, Donato dice: “L’interrogativo che fa nascere il brano è Siamo sicuri di essere liberi? Riprendiamoci la nostra libertà.”

 

 

La carriera musicale di Donato Castagnozzi è iniziata quando era ancora un bambino. All’età di otto anni ha iniziato a suonare il pianoforte, a dodici anni le sue prime esibizioni.

A quindici anni, insieme ad alcuni amici ha dato vita ad una cover band di Vasco Rossi, e questo gli ha consentito di girare l’Italia in lungo e in largo.

Da quell’esperienza nasce la sua voglia di mettersi sempre più in gioco e sperimentare qualcosa che fosse solo sua. Ha iniziato così a scrivere testi e arrangiamenti.

All’attivo ha un album di 8 brani e vari singoli pubblicati con cadenza annuale.

Da qualche anno Donato Castagnozzi è parte del team ed autore di Scuderia Musicale, progetto di produzione discografica e video, con studi a Milano, Roma, Napoli, Piacenza è Londra. I giovani che si affacciano al mondo della musica e che si apprestano a scrivere testi si rivolgono a lui.

 

Ospite del critico musicale Red Ronnie durante la manifestazione Fiat Music, ha preso parte a diverse manifestazioni di grande spessore nel mondo musicale in tutta Italia, da Roma a Bologna.

È stato “gruppo spalla" di Fabrizio Moro, Annalisa Scarrone e di diversi musicisti di Vasco Rossi, che è la sua più grande passione.

Per diversi anni, Donato è stato assistente nella classe di scrittura in un'accademia musicale.

E questo, ha raccontato, lo ha portato ad entrare nel mondo della musica a 360°, a conoscere e collaborare con i più grandi autori italiani e le Major discografiche dalla Emi alla Universal.

Nel 2018 è stato selezionato da Area Sanremo fino ad arrivare alla semifinale del concorso classificato fra i primi 100, unico in provincia di Avellino.

Nello stesso anno ha fatto parte di una compilation musicale con distribuzione nazionale dove, oltre al suo brano, ci sono alcune rivisitazioni dei big della musica italiana, come Anna Oxa e Nek.

 




Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!