Accesso Utente

Tennis - La Tartaruga non si ferma più, espugnato anche Portici

di , Lunedì, 14 Ottobre 2013

Prosegue l’incredibile striscia di vittorie la compagine della Tartaruga Ariano Irpino nella fase regionale a tabellone della Serie D3 maschile di tennis.
Nella settimana appena trascorsa, falcidiata dal cattivo tempo che ha reso necessari ben 3 rinvii, gli atleti del tricolle dopo cinque combattutissimi match hanno superato l’ostica compagine del TC Velotti di Portici.

Eppure sembrava tutto abbastanza facile dopo i primi due incontri che vedevano la vittoria di Mario Puzio (4/1) su Mellone (4/1) per 6-3/4-6/6-4 e quella di Luigi Pratola (4/1) su Lorenzo Mazza (4/2) per 6-3/6-3.

Le cose iniziavano a complicarsi con la sconfitta in 3 set di Giancarlo Sicuranza (4/4) ad opera del locale Febbraro (4/2)col punteggio di 6-3/3-6/7-5.
Il TC Velotti a questo punto impattava le sorti del match con il primo doppio che vedeva prevalere la coppia Febbraro-Mellone per 6-1/3-6/6-1 contro Pratola e Puzio. Ma nel quinto e decisivo incontro veniva fuori il cinismo della coppia arianese che poneva fine alla sfida aggiudicandosi l’incontro in tre set per 7-6/1-6/6-1.
Il quartetto arianese (Pratola-Puzio-Sicuranza-Armonico) accede ai quarti di finale della fase a tabellone e giovedì prossimo, 17 ottobre in casa alle ore 15:00, affronterà la formazione partenopea del TC Barbiero, che ha superato l’ASD Point Break.

Da segnalare che la prossima settimana presso il TC Atheneo si svolgerà il master dei veterani 2013, nella categoria over 50 l’arianese Luigi Pratola parteciperà come 1° classificato con ben 88 punti. Nella “final eight” oltre a Pratola saranno in gara  in ordine di classifica: Carelli, Betta, Guarini, Guarino, Serlenga, Allocca e Ferone.



TAGS

Commenti


Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!